poveglia_cover

L’isola di Poveglia si trova a sud di Venezia, lungo il canal Orfano. Oggi è disabitata e abbandonata e talmente misteriosa che le storie di fantasmi qui si perdono.

Poveglia attualmente è avvolta nell’oblio, ma un tempo era un luogo fiorente, ma allo scoppio della guerra di Chioggia le armi presero il posto degli abitanti trasformando l’isola in una base militare.

Da allora, Poveglia divenne un posto così macabro che in diverse epoche venne relegato a diverse mansioni. Nel 1700 ad esempio, sorse qui un lazzaretto dove i corpi delle persone colpite dalla peste, venivano bruciati e sepolti sotto i vigneti. Per questo, ancora oggi, non è raro trovare ossa umane sposando il terreno.

LEGGI anche: MONTERUGA: L'AFFASCINANTE BORGO FANTASMA DEL SALENTO (FOTO E VIDEO)

poveglia2

poveglia1
 
Ma l’orrore continua quando a Poveglia viene costruito, nei primi anni del Novecento, una sorta di manicomio, anche se molti sostenevano si trattasse di una casa di riposo per anziani. Ma basta vedere ciò che ne è rimasto oggi per capire che era un luogo fatiscente per malati di mente. 

Proprio il manicomio, dopo lo smantellamento, secondo alcuni è stato scenario di avvistamenti di fantasmi: le anime degli appestati erano tornate a tormentare i vivi. Ovviamente ipotesi e leggende mai accreditate, come quella che il direttore del manicomio fosse un lobotomizzatore.

LEGGI anche: PENTEDATTILO: IL BORGO CALABRESE FANTASMA CHE SI TRASFORMA IN UN CENTRO DI OSPITALITÀ DIFFUSA

poveglia3
 
poveglia4
 
Chi oggi la visita torna a casa con storie incredibili. Lo scenario che vedete in queste immagini, d’altronde non aiuta. Qualcuno aveva comprato un edificio sull’isola, intorno agli anni Sessanta, per poi fuggire dopo qualche mese. E se è stato scelto dalla serie tv “Ghost Adventures”, come set un motivo ci sarà. 

Poveglia è quindi off-limits dopo l’ultimo episodio in cui, cinque turisti che avevano deciso di passare la notte sull’isola, sono stati salvati dai Vigili del Fuoco perché in preda al panico da avvistamenti di fantasmi.

Negli ultimi anni, erano stati iniziati dei lavori nell’ex manicomio, ma sono stati interrotti per motivi sconosciuti.

Un luogo dell’orrore, da guardare da molto lontano.

poveglia5
 
poveglia6
 
poveglia7
 

Dominella Trunfio

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram