ambulanza cani spiaggia

Quest'estate anche i cani avranno la loro ambulanza, pronta ad intervenire in caso di necessità. A Bibione, località balneare vicina a Venezia, arriva la prima ambulanza veterinaria, un nuovo servizio disponibile per tutta la stagione vicino alle spiagge. I cani con i loro proprietari potranno trascorrere le vacanze nella Spiaggia di Pluto, già attrezzata per ospitarli.

Il servizio sarà sempre attivo grazie ai volontari dell'associazione Mi Fido di Te, che arriveranno in soccorso per portare assistenza agli animali. Basterà chiamare il numero 331-8225995 in caso di emergenza. Il tratto di mare pet-friendly di Bibione si arricchisce dunque di un nuovo servizio utile per chi giustamente non rinuncia a portare i cani con sé in vacanza al mare.

L'ambulanza vedrà la presenza di interventi specifici per i malanni dei nostri amici a quattro zampe. Si tratterà di un mezzo dedicato che verrà allestito e attrezzato secondo le indicazioni della normativa vigente. Su ogni ambulanza infatti ci saranno ossigeno, barella, lettore di microchip e kit di primo soccorso.

Nei casi più gravi i volontari si occuperanno di trasportare l'animale bisognoso di cure presso l'ospedale veterinario disponibile più vicino. Si tratta di un servizio gratuito. Se saranno necessarie, però si dovranno pagare le cure del medico. E si potrà fare una donazione per permettere che il servizio possa continuare, così da contribuire alle spese.

In Veneto è stata ormai varata una legge regionale che consente l'accesso degli animali domestici negli spazi pubblici, comprese le spiagge, a meno di decisioni differenti da parte dei gestori dei locali, degli stablimenti balneari o dei Comuni. Ciò ha portato ad un fenomeno molto positivo. Infatti diverse località balneari del Veneto si stanno attrezzando per offrire ospitalità ai cani.

L'ultimo esempio eccellente riguarda Jesolo, dove i cani, come in altre località balneari del Veneto, potranno accedere a parchi e spiagge. Bisogna però ricordare che i singoli gestori degli stablimenti balneari possono decidere di vietare l'accesso ai cani. Se il proprietario del lido non avrà aderito alla normativa, stare in piaggia col cane sarà vietato e si rischierà una multa.

In ogni caso i proprietari degli animali domestici dovranno seguire le comuni norme di buon senso e di pulizia per mantenere sempre puliti e curati i luoghi che frequentano in compagnia dei loro amici a quattro zampe, in modo che il rispetto delle regole e di una nuova normativa così positiva per gli animali possa ricevere il contributo di tutti.

Marta Albè

Leggi anche:

Spiagge per cani: una per ogni Comune in Liguria
Vacanze con gli animali: 10 cose da sapere per viaggiare con cani e gatti
Vacanze con cani e gatti: la mini-guida

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram