Le 10 più belle spiagge della Sicilia (isole escluse)

spiagge sicilia home

Quali sono le spiagge più belle della Sicilia? Questa è un'isola talmente meravigliosa, sia dal punto di vista artistico che naturalistico, da meritare di essere visitata completamente, magari decidendo di compiere diverse tappe nel corso degli anni.

Le sue spiagge ricordano spesso luoghi da cartolina, con immagini che richiamano paradisi esotici lontani, che sono in realtà molto più vicini di quanto potremmo pensare. È sufficiente infatti prendere in considerazione soltanto alcune delle sue spiagge più degne di nota, tra costa orientale ed occidentale, per comprendere quali e quante perle di bellezza l'isola possa riservare ai suoi visitatori.

È stato difficile scegliere soltanto dieci spiagge. Ed è per questo che abbiamo escluso le isole, da trattare a parte: sarebbe stato impossibile sceglierne così poche. Segnalateci dunque le vostre preferite.

Sicilia Orientale

1) La spiaggia di Calamosche (Riserva di Vendicari)

calamosche

La spiaggia di Calamosche rappresenta uno dei gioielli della Sicilia Orientale. Nel 2005 fu eletta dalla Guida Blu di Legambiente come la spiaggia più bella d'Italia. È situata tra la Riserva di Vendicari e la città di Noto. Le sue acque sono limpide e pulite, amate sia dai turisti che dai siciliani. La spiaggia di estende per circa 200 metri ed è affiancata da due promontori. Il paesaggio tipico che la caratterizza riprende lo sfondo della Riserva di Vendicari e le peculiarità della macchia mediterranea. Si raggiunge con una camminata di 20 minuti a piedi su un sentiero sterrato che conduce alla spiaggia.

2) La spiaggia di Punta secca

punta secca

Punta Secca è una località marittima siciliana situata nella provincia di Ragusa. Il nome non vi sarà nuovo, dato che essa ospita la villa che fa da sfondo alle vicende del Commissario Montalbano, aspetto che ha contribuito ancora di più a rendere Punta Secca una località apprezzata dai turisti. La sua fama nasce in ogni caso prima di tutto dalla sua sconfinata spiaggia dorata e dalle acque cristalline che la lambiscono.

3) La spiaggia di Isola delle Correnti

isola delle correnti

Foto: Luigi Nifosì

La spiaggia di Isola delle Correnti di Porto Palo di Capo Passero è situata nell'estremo sud della Sicilia, in una delle zone più ventose dell'isola, punto di incontro tra il Mar Ionio ed il Mar Mediterraneo. Proprio per la costante presenza di vento, si tratta di una località particolarmente amata da parte di coloro che praticano lo windsurf. La spiaggia deve il proprio nome ad un isolotto collegato ad essa da una sottile striscia di terra, che contribuisce alla creazione di un piccolo angolo di paradiso. La spiaggia è caratterizzata da sabbia dorata, acque blu e paesaggi incontaminati e selvaggi.

4) La spiaggia di San Lorenzo

san lorenzo

La spiaggia di San Lorenzo, a Marzamemi, è situata sulla costa sud-est della Sicilia, nelle vicinanze di Pachino. La spiaggia è caratterizzata da una sabbia finissima di colore molto chiaro, quasi bianco, ed è bagnata da acque pulite, limpide e cristalline. Essa si trova non lontano dalla riserva naturale di Vendicari, che si distingue per la presenza di fenicotteri rosa, che vi compiono delle soste nel corso dei propri voli migratori.

5) La spiaggia di Isola Bella

isola_bella

La spiaggia di Isola Bella è situata a circa 7 chilometri da Taormina, in provincia di Messina. Essa si distingue per una lunga distesa di sabbia bianca e fine, che le permette di essere considerata da parte di molti come una vera e propria oasi di bellezza. Di fronte alla spiaggia è situato uno scoglio ricco di fitta vegetazione, che può essere raggiunto a nuoto, tramite barche, oppure a piedi, nei momenti di bassa marea.

Sicilia occidentale

1) Le cale della Riserva dello Zingaro

cala riserva dello zingaro

Foto: Simona Falasca

La Riserva Regionale dello Zingaro, dalla cui presenza sono interessati i comuni di Castellammare del Golfo e di San Vito Lo Capo, si distingue poiché comprende ben sette cale raggiungibili via mare tramite imbarcazioni, considerate come dei veri e propri paradisi naturali. La maggior parte di esse è caratterizzata da acque cristalline e da fondali limpidi. Il mare a volte può essere agitato a causa del vento, caratteristico di questa zona.

2) Spiaggia di San Vito Lo Capo

san vito lo capo2

La spiaggia di San Vito Lo capo è considerata alla stregua di una vera e propria spiaggia caraibica, con sabbia chiara ed acque azzurre e limpidissime. Essa si estende per 3 chilometri ed è caratterizzata da un paesaggio a dir poco affascinante che non ha nulla da invidiare a molti rinomati luoghi esotici del mondo. La sabbia è bianca e molto fine e le acque in vicinanza della riva sono molto basse, adatte anche ai bambini.

3) La spiaggia di Scopello

scopello

fonte foto

La spiaggia di Scopello è una delle più note della Sicilia nord-occidentale. Le sue acque sono caratterizzate dalla presenza di una colorazione nei toni profondi del blu, per via dei fondali rocciosi. La piccola baia di Scopello vede la presenza di imponenti faraglioni, mentre il borgo di Scopello è collocato al di sopra dell'altura che la sovrasta. La baia si distingue per la presenza d una ricchissima flora e fauna marina, che la rende un vero e proprio paradiso della biodiversità. A fine giornata assolutamente da provare il cosiddetto Pane Cunzato nella panetteria del paese.

4) Le Saline di Marsala - Laguna dello Stagnone

saline

Le saline di Marsala sono situate all'interno della Riserva delle Isole dello Stagnone, non lontano da Trapani, e costituiscono un luogo realmente incantevole da visitare per la presenza di vere e proprie montagne di sale e di mulini in alcuni casi ancora perfettamente funzionanti. L'insieme di tali elementi crea un paesaggio davvero formidabile, Il sole, che si riflette sul bianco del sale, diventa a volte quasi accecante. Le saline si estendono lungo il litorale che va dalla laguna dello Stagnone fino a Trapani. La zona tra Marsala e Mazara del Vallo si distingue inoltre per la presenza di spiagge stupende e dalle acque cristalline.

5) La spiaggia di Realmonte (Scala dei Turchi)

scala dei turchi

Situata nella Sicilia Meridionale, lungo la costa di Realmonte, la cosiddetta Scala dei Tuchi è una parete rocciosa di natura calcarea e argillosa dal caratteristico colore bianco e dalle peculiari forme ondulate che la rendono un'angolo di paradiso unica, non a caso candidata a diventare patrimonio dell'Unesco. La scogliera è situata in mezzo a due spiagge di sabbia fine, una delle quali proprio da poco fatta tornare al suo antico splendore con la demolizione dell'ecomostro costruito nel 1989 per ospitare un complesso turistico alberghiero e successivamente bloccato dalla magistratura.

Marta Albè

Leggi anche le più belle spiagge della Sardegna