parco villa gregoriana tivoli roma

Un'oasi naturale che finalmente viene rivalutata. Si tratta del Parco di Villa Gregoriana, che a Tivoli, tra Villa d'Este e Villa Adriana, è il meno conosciuto, ma forse il più caratteristico per via della presenza di bellissime cascate in mezzo al verde.

Ora il Parco di Villa Gregoriana è un bene del FAI. Rappresenta una meta da visitare per un pomeriggio di relax e per una gita fuori porta, magari partendo da Roma e dirigendosi verso la provincia. Questo parco è ricco di natura, di archeologia e di storia, una caratteristica che lo rende adatto alle gite scolastiche.

Si trova in una posizione panoramica, ai piedi dell'acropoli romana di Tivoli. All'interno del Parco di Villa Gregoriana potrete ammirare cascate naturali e artificiali, anfratti e orridi. Potrete passeggiare lungo sentieri affascinanti, immersi in una vegetazione rigogliosa.

Elementi naturali e artificiali si fondono per creare un paesaggio sublime, dotato di tutte quelle caratteristiche che hanno affascinato la cultura romantica. Nell'Ottocento Tivoli era una meta ambita per il Grand Tour e si è trasformata nel soggetto dei dipinti di numerosi artisti.

Il parco è aperto a visite sia libere che guidate organizzate per i gruppi, comprese visite speciali su prenotazione e visite guidate per le scuole. Troverete un'area pic-nic e una caffetteria con prodotti biologici del territorio, che vi permetteranno di trascorrere al parco una giornata in compagnia.

Nel Parco di Villa Gregoriana troverete un vero e proprio orto botanico da scoprire percorrendo i suoi sentieri fino all'acropoli. La vegetazione è caratterizzata da lecci ai piedi dei quali potrete rilassarvi o leggere un libro, cullati dal fruscio delle fronde e dallo scorrere delle acque del fiume Aniene.

Il Parco di Villa Gregoriana offre la possibilità di fare sport. I suoi sentieri, infatti, sono dedicati a chi ama le camminate. E nelle oasi verdi potrete praticare Yoga. Fonti d'acqua, panchine e aree dedicate consentono soste piacevoli per ristorarsi.

Le aree pic-nic sono aperte alle famiglie e ai gruppi di amici, compresi quelli a quattro zampe. Le bellezze naturali del parco permettono di definirlo come un vero e proprio museo a cielo aperto da scoprire a poco a poco durante lunghe passeggiate.

A Pasquetta ecco una buona occasione per visitare il Parco di Villa Gregoriana. Se siete alla ricerca di una gita fuori porta, il prossimo 6 aprile qui troverete una serie di attività dedicate ai bambini e alle famiglie, con visite guidate e laboratori a contatto con la natura. Potrete partecipare a un pic-nic nel parco a base di prodotti biologici e a chilometri zero.

Durante tutta la giornata di Pasquetta potrete inoltre partecipare a visite guidate alla scoperta del Parco di Villa Gregoriana. La visita guidata introduttiva di Pasquetta sarà inclusa nel biglietto di ingresso e non richiede prenotazione.

parco villa gregoriana 1

parco villa gregoriana 2

parco villa gregoriana 3

parco villa gregoriana 4

parco villa gregoriana 5

Fonte foto: Flickr Fai

Siete pronti per un pic-nic e una passeggiata a contatto con la natura?

Consulta qui gli orari di ingresso al Parco di Villa Gregoriana.

Marta Albè

Fonte foto: visitfai.it

Leggi anche:

La Pasqua è green ai giardini di Ninfa

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram