cinque vele 2017

Quali sono le spiagge più belle d'Italia? Legambiente e Touring Club hanno reso nota l'edizione 2017 del Mare più bello, la guida di Legambiente e Touring club. Quest'anno, a ricevere le 5 vele sono stati i comprensori turistici. Il più bello in assoluto è stato il Litorale di Chia, in Sardegna. Molveno (Tn) si conferma vincitore della classifica dei laghi.

A seguire una presenza ormai fissa, Castiglione della Pescaia, in Toscana premiato come miglior comune, seguito da Scarlino, Marina di Grosseto e Follonica in provincia di Grosseto. Al terzo posto troviamo Baronia di Posada e Parco di Tepilora, in provincia di Nuoro.

Il Mare più bello descrive 43 comprensori selezionati su un totale di 90 zone balneari e propone le eccellenze del nostro mare. Tra le regioni che hanno ricevuto i maggiori riconoscimento vi è la Sardegna che quest'anno è stata la più premiata con ben 5 comprensori a 5 vele. Subito dopo la Sicilia con 3 comprensori, la Toscana e la Puglia con 2.

I comprensori turistici sono stati individuati sulla base dei dati raccolti da Legambiente sulle caratteristiche delle qualità ambientali e di quelle dei servizi ricettivi:

“Uso del suolo, degrado del paesaggio e biodiversità, attività turistiche; stato delle aree costiere; mobilità; energia; acqua e depurazione; rifiuti; iniziative per la sostenibilità; sicurezza alimentare e produzioni tipiche; mare, spiagge ed entroterra, struttura sociale e sanitaria. I dati sono stati integrati dalle valutazioni espresse dai circoli locali e dall’equipaggio di Goletta Verde” spiega Legambiente.

In totale sono state 15 le località marine premiate con le 5 vele. Quelle lacustri invece sono 6.

tabella 5 vele

Ecco le località marine in ordine di premiazione:

Litorale di Chia - Sardegna

Domus De Maria (Ca)

domus de maria

 Foto

Maremma Toscana

Castiglione della Pescaia, Scarlino, Marina di Grosseto e Follonica in provincia di Grosseto

Baronia di Posada e Parco di Tepilora - Sardegna

Posada e Siniscola (NU)

Litorale di Baunei- Sardegna

Baunei (OG)

Alto Salento Adriatico -Puglia

Melendugno e Otranto (LE)

 melendugno

Costa del Parco agrario degli Ulivi secolari - Puglia

Polignano a Mare, Ostuni, Monopoli, Fasano e Carovigno in provincia di Bari

Costa d'Argento e Isola del Giglio -Toscana

Isola del Giglio, Capalbio, Orbetello, Magliano in Toscana e Monte Argentario (GR)

 immagine

Planargia -Sardegna

Bosa (OR)

Isola di Ustica - Sicilia

Ustica (PA)

ustica isola

Gallura e Arcipelago della Maddalena - Sardegna

Santa Teresa Gallura, La Maddalena, Palau, Arzachena (OT)

la licciola

LEGGI anche: SARDEGNA: LE 15 SPIAGGE PIÙ BELLE DELLA GALLURA (COSTA SMERALDA ESCLUSA)

Sud Cilento - Campania

Pollica Acciaroli e Pioppi, Camerota, Centola-Palinuro, Castellabate, San Mauro Cilento, Pisciotta, Montecorice, Casal Velino e Ascea (Sa)

 pollica-

LEGGI anche: LE 10 SPIAGGE PIÙ BELLE DEL CILENTO

Isola di Salina - Sicilia

Santa Maria Salina, Malfa, Leni, in provincia di Messina

Costa di Maratea e Golfo di Policastro - Campania e Basilicata

Maratea (Pz), Sapri (Sa), San Giovanni a Piro-Scario (Sa) e Vibonati (Sa)

immagine

Cinque Terre - Liguria

Vernazza, Monterosso al Mare e Riomaggiore in provincia di La Spezia

 Vernazza

Litorale Nord Trapanese - Sicilia

San Vito Lo Capo, Custonaci, Erice in provincia di Trapani

immagine

LEGGI anche: LE 10 PIÙ BELLE SPIAGGE DELLA SICILIA (ISOLE ESCLUSE)

Le località lacustri

In testa ai comprensori lacustri a cinque vele troviamo il Lago di Molveno (Tn), seguito da Lago di Fiè (Bz) e dal Lago di Monticolo (Bz), tutti in Trentino Alto Adige. Seguono il Lago del Mis in Veneto, il Lago dell’Accesa, in Toscana e il lago di Avigliana Grande in Piemonte.

Molveno

Il Trentino Alto-Adige è in testa con ben tre laghi su sei a 5 vele.

comprensori laghi 5vele

Per altre notizie sulle spiagge più belle d'Italia leggi anche:

“Con la guida Il mare più bello 2017 – spiega Angelo Gentili, responsabile Turismo di Legambiente - Legambiente premia i comprensori turistici del nostro paese che stanno dimostrando un impegno significativo per la qualità territoriale, le buone pratiche sostenibili, la filiera agroalimentare di eccellenza, i servizi turistici in chiave ecologica .Vogliamo raccontare come le reti territoriali e le comunità riescono a valorizzare le nostre coste ed il nostro mare più bello, paesaggi incantevoli ricchi di natura, storia e cultura che costituiscono esempi unici ed attrattivi. In un momento in cui i turismi correlati fortemente con il territorio stanno diventando veri e propri apripista dell’intero sistema turistico, il modo migliore per raccontare le eccellenze è lanciare la sfida di distretti turistici che guardino alla sostenibilità come ingrediente principale”.

Francesca Mancuso

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram