Ibiza: come risparmiare e visitarla senza spendere una fortuna

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ibiza, proprio in questi giorni, è stata definita come una meta estiva adatta a tutte le fasce d’età e a sorpresa spopola anche tra i giovanissimi, grazie ai voli low cost e alla sharing economy.

Ibiza è la terza isola per grandezza delle isole Baleari spagnole e si affaccia nel blu del mar Mediterraneo. Dal 1999 Ibiza è Patrimonio dell’Umanità Unesco anche grazie alle sue spiagge.

Vi avevamo, infatti, già parlato delle 10 spiagge più belle di Ibiza, vediamo ora come visitare quest’isola risparmiando e senza spendere una fortuna. Ibiza è una splendida isola spagnola del mar Mediterraneo ed è la terza per grandezza delle isole Baleari.

LEGGI anche: LE 10 SPIAGGE PIÙ BELLE DI IBIZA

calavadella ibiza

Foto

Come raggiungere Ibiza

Ibiza si può raggiungere comodamente in aereo, l’aeroporto si trova nella parte meridionale dell’isola ed è collegato a numerosi scali internazionali e quindi anche italiani. Basti pensare che ogni anno decollano e atterrano qui oltre 50mila voli.

Per risparmiare è necessario affidarsi alle compagnia low cost, per esempio Iberia, Ryanair e Lufthansa volano con una certa regolarità. Ad esempio prenotando nel periodo 15-18 luglio il costo di andata e ritorno Roma-Ibiza sarà di 165 euro ma cambiando periodo, decidendo quindi di fare le vacanze non in periodo di alta stagione si può risparmiare anche 80 euro.

In nave i porti di riferimento sono Ibiza, Santa Eularia e San Antonio, le compagnie di navigazione sono la Balearia,Transmediterranea, Iscomar e Acciona, che si collegano direttamente a Barcellona, Valencia e Denia e Palma di Maiorca, l’isola maggiore dell’arcipelago delle Baleari. Purtroppo i prezzi non sono economici, perché per esempio la tratta Barcellona- Ibiza costa ( a luglio) 165 euro.

cala martina ibiza

Foto

Dove dormire low cost a Ibiza

A Ibiza il clima è mite, quindi il consiglio per non spendere una fortuna per una vacanza è quello di partire a fine agosto o a settembre evitando l’alta stagione. Per dormire low cost a Ibiza basta affidarsi a Airbnb, il sito che offre le migliori soluzioni di viaggio per tutte le esigenza.

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook