strada-delle-fiabe

Un itinerario che fa sognare ad occhi aperti perché è quello che ripercorre le numerose storie raccontate dai fratelli Grimm. E’ la Deutsche Märchenstraße, ovvero la strada tedesca delle fiabe.

Sarà capitato a tutti di leggere una delle storie dei fratelli Grimm, pubblicate per la prima volta nel 1812, ma forse in pochi sanno che esiste un percorso fatto di borghi, città e villaggi che ricordano i loro personaggi.

La Deutsche Märchenstraße è stata costruita nel 1975 in Germania: 664 chilometri di paesaggi e 70 luoghi ‘da fiaba’. Lungo la via si animano rappresentazioni all’aperto e rivisitazioni di Biancaneve e i sette nani, il Principe Ranocchio, il Gatto con gli stivali e Hansel e Gretel, tanto per citarne alcuni.

Naturalmente la Strada delle fiabe va percorsa in diversi giorni, tra i percorsi preferiti c’è quello che parte da Brema e arriva ad Hanau e viceversa, ma si può liberamente scegliere da dove iniziare. Tutto l’itinerario fa sognare ad occhi aperti, è però consigliabile farlo nel periodo primaverile o estivo per evitare le rigide temperature.

I personaggi di Jacob e Wilhelm Grimm vengono messi in scena anche nell’anfiteatro delle città di Hanau e di Kessel dove si svolge un vero e proprio festival dedicato ai fratelli Grimm.

strada delle fiabe cartina

Strada delle fiabe: le tappe da non perdere

Quali sono le tappe da non perdere? Tutto dipende da chi volete incontrare. A Brema ci sono i quattro musicanti: un asino, un cane, un gatto e un gallo che nelle pagine dei Grimm, fuggono di casa per arruolarsi nella banda musicale di Brema e che riescono a vincere una banda di briganti.

strada delle fiabe1
I quattro musicanti

Amate Cenerentola? La incontrate al castello Burg Polle dove vi accoglie una fanciulla con la scarpetta smarrita tra le possenti rovine del castello rinascimentale; Biancaneve e i sette nani, invece, assieme al Gatto con gli stivali si trovano nella regione del Reinhardswald, in località Oberweser tra boschi e ambienti da favola.

Ancora, il vero gioiello è il castello di Sababurg, dove nasce la storia della Bella Addormentata, risvegliatasi dopo un profondo sonno grazie al bacio del suo bel principe. Ai piedi del castello c’è la foresta del Reinhardswald e qui ogni sabato alle 16.30 c’è una rivisitazione ispirata alla fiaba. Poco distante, a Trendelburg, c’è la torre che ci rimanda a Raperonzolo, dove vengono organizzati spettacoli a tema.

strada delle fiabe
Castello di Sababurg

E Cappuccetto rosso? Bisogna addentrarsi nei boschi della zona di Schwalmstadt nella regione del Bergland, dove c’è un oasi verde, quella tanto amata dalla bambina con la mantellina rossa.

strada delle fiabe3
Statua dei Fratelli Grimm

A Marburg, una città medievale che sorge sul fiume Lahn, c’è un castello che domina dall’alto, nei pressi di questa località, esattamente a Christenberg, sono ambientate le famose fiabe di Hansel e Gretel e quella di Madama Holle.

strada delle fiabe2
Trendelburg

E come dimenticare il Pifferaio magico? Si trova ad Hameln e qui che prende vita la leggenda sulla città invasa dai topi, la situazione viene risolta grazie a un giovane che con il suo piffero allontana i ratti verso il fiume.

Sempre sui fratelli Grimm:

 

strada delle fiabe5 copia
Hameln Foto

Dominella Trunfio

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog