lavanda provenza viaggio cover

La fioritura della lavanda in Provenza è uno spettacolo imperdibile. Durante il vostro viaggio lungo le strade della lavanda sarete accompagnati dal buon profumo di questo fiore. Il periodo ideale per ammirare la fioritura della lavanda va da metà giugno a metà a luglio. Potrete comunque organizzare il vostro viaggio anche ad agosto e visitare i campi di lavanda entro la metà del mese, cioè prima che venga completata la raccolta.

Per organizzare una gita lungo le strade della lavanda, potrete scegliere come punto di partenza una delle città d'arte della Provenza, come Arles o Avignone. Il consiglio è di spostarsi in automobile. In alternativa, potrete scegliere un viaggio organizzato in autobus, con itinerari differenti a seconda del vostro punto di partenza. Gli uffici turistici locali sapranno fornirvi tutte le informazioni necessarie.

Con partenza da Arles o da Avignone, e prevedendo un viaggio di andata di durata compresa tra 1 ora e 1 ora e mezza con tappe lungo il percorso, potrete raggiungere Sault, località nota come la capitale provenzale della lavanda. Come i viaggiatori sanno molto bene, la massima importanza non va riservata tanto alla meta da raggiungere, quanto al viaggio stesso.

Potrete organizzare il vostro tragitto in modo da visitare le località di Gordes e di Saint Saturnin Les Apt, all'andata o al ritorno, in modo da creare un anello che vi riporti facilmente al punto di partenza (oppure, dando vita ad un tragitto lineare che vi conduca alla prossima destinazione del vostro viaggio).

Tra le vostre mete potrete inesrire anche il Mont Ventoux e la località di Roussillon. Sault si trova proprio ai piedi del Mont Ventoux. Questa località è nota per la Festa della Lavanda, che si svolge il 15 di agosto. Questa ricorrenza è legata alla raccolta della lavanda. Ecco perché, se volete ammirare le distese di campi violetti ai piedi del Mont Ventoux, il consiglio è di organizzare il vostro viaggio lungo le strade della lavanda entro metà agosto.

Prevedete diverse tappe di sosta fotografica lungo le strade della lavanda. Ma non cedete alla tentazione di raccogliere questo fiore, per non rovinare i campi (vedrete dei cartelli di ammonizione che invitano a rispettare le coltivazioni di lavanda, fondamentali per preservare la biodiversità). A Sault troverete facilmente in vendita mazzetti di lavanda e sacchetti di fiori essiccati, davvero molto profumati e ad un costo contenuto.

Se ne avete l'occasione, raggiungete il Plateau de Valenoise (magari inserendolo in un secondo itinerario dedicato alla lavanda), dove troverete la maggiore concentrazione di campi di lavanda a perdita d'occhio. Tenete sempre la macchina fotografica a portata di mano. Ricordate che lungo il percorso in direzione di Sault, potrete ammirare, gettando lo sguardo verso l'alto, il villaggio arroccato di Gordes, di cui potrete visitare il castello risalente all'XI secolo, dove si svolgono manifestazioni culturali e artistiche.

lavanda 1

lavanda 6

lavanda 3

Potrete inoltre prevedere una sosta all'abbazia di Notre-Dame de Sénanque. Si trova a circa 4 km di distanza da Gordes, in direzione nord-ovest, ed è circondata da una affascinante distesa di campi di lavanda, che raggiungono il loro massimo splendore nel mese di luglio. Per visitare l'interno dell'abbazia e necessaria la prenotazione.

In Provenza troverete essenzialmente 2 tipologie di lavanda. La "Lavande" (nota anche come "Lavande vraie", cioè lavanda vera), che corrisponde alla Lavandula angustifolia, e il "Lavandin" (lavandino), nato da un ibridazione (naturale o manuale) tra lavanda vera e lavanda spica. La lavanda vera vede un maggior utilizzo in erboristeria, per l'alta qualità del suo olio essenziale, mentre il lavandino viene preferito per ottenere le classiche fragranze alla lavanda.

lavanda 4

lavanda 7

lavanda 8

Se siete curiosi di scoprire come avviene la distillazione della lavanda e di conoscere i segreti della sua coltivazione, potete visitare il Museo della Lavanda (Musée de la Lavande), a 20 km da Avignone, ospitato dalla località di Coustellet. Le opportunità per ammirare i campi di lavanda in Provenza non finiscono qui.

lavanda 2

lavanda 5

Oltre alle indicazioni qui presenti, basate sul mio viaggio, potrete organizzare un vostro tour personalizzato lungo le numerose strade della lavanda, ed includere altre tappe, che comprendano, ad esempio il villaggio di Apt e Château du Bois, dove avviene la distillazione della lavanda secondo i metodi antichi, Plateau de Claparèdes e Plateau De Valensole.

Marta Albè
(Testi e Foto)

Leggi anche:

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog