Turista fai da te? Cosa fare a Londra e cosa organizzare in anticipo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi sono numerosi coloro che, invece di chiedere aiuto ad un’agenzia di viaggi, preferiscono organizzare completamente da soli i propri viaggi, che si tratti di 10 giorni a New York o di un fine settimana a Parigi poco importa. Del resto trovare un volo aereo e un albergo è cosa assai facile, grazie alle tante proposte disponibili in rete. Negli ultimi tempi si sta ampliando la schiera di coloro che aiutano il turista fai da te a organizzare il soggiorno all’estero, o anche in una città italiana.

Questi siti, dei quali un ottimo esempio è Hellotickets, non offrono viaggi o alberghi, ma esperienze di vario genere. Chi si ferma a Londra per qualche giorno potrà prenotare con largo anticipo alcune tra le più interessanti esperienze cui prendere parte in città.

Cosa si intende per esperienza

Viaggiare fino a un luogo remoto, trovare dove pranzare o dove soggiornare per la notte, sono tutti compiti decisamente semplici da svolgere. Il difficile sta nell’organizzare le giornate, approfittando di tutte le attrazioni disponibili in uno specifico luogo, o anche viaggiando verso le mete più interessanti.

I siti che propongono esperienze in qualsiasi città del mondo fanno questo, aiutano il turista, o anche chi è in viaggio per lavoro, a trascorrere un giorno o una serata svolgendo un’attività insolita. Le proposte sono centinaia e variano a seconda del periodo dell’anno, del luogo verso cui si viaggia, delle esigenze del singolo turista. Lo scopo è quello di semplificare le cose al viaggiatore, visto che prendere parte ad alcuni eventi può non essere così semplice come sembra.

Chiaro, in alcune città del mondo ogni sera è disponibile un qualche tipo di esperienza, sia essa un concerto o un match sportivo. Ognuno però ha i propri gusti e le proprie predilezioni; se si desidera prendere parte al concerto della nostra band preferita è consigliabile prenotare in anticipo. Allo stesso modo è consigliabile partire dall’Italia con la prenotazione per un tour nella natura o la visita guidata a un museo già previste, per evitare spiacevoli inconvenienti.

A Londra per vedere la città

Londra è una delle più grandi metropoli europee, posta su una grande isola non troppo distante dal continente. La sua storia affonda le radici nell’antichità, anche se tra le attrazioni principali che si possono edere in città la gran parte risalgono agli ultimi secoli di storia umana. Chiaramente molti degli edifici storici della città sono conosciuti in tutto il mondo, come ad esempio il Big Ben, la grande torre che si staglia sul centro cittadino, che porta al suo culmine un enorme orologio. D’obbligo è anche visitare gli edifici che ospitano la famiglia reale, come ad esempio Buckingham Palace, soprattutto al momento del cambio della guardia, o i giardini di Kensington Palace. Chi viene a Londra si reca quasi certamente in queste sontuose residenze, meglio prenotare un biglietto di ingresso con largo anticipo.

Nei dintorni di Londra

Ci sono delle località in Gran Bretagna che sono ben note a chiunque. Si pensi ad esempio a Stonehenge, il famoso cerchio di pietre colossali costruito nell’antichità; oppure Oxford, la città che ospita la ben nota università; o ancora Windsor, il grande castello reale. Tutte queste località si possono raggiungere in giornata, prendendo parte a tour organizzati, durante i quali una guida racconterà tutte le caratteristiche e le peculiarità della zona. Per chi si ferma qualche giorno a Londra può essere un interessante intermezzo da inserire all’interno di un fitto programma di visita alla città.

A spasso per la città

Londra è la città in cui sono vissuti alcuni tra i musicisti che hanno segnato l’ambiente musicale di tutto il globo; allo stesso modo proprio a Londra sono stati girati alcuni tra i film più noti, si pensi ad esempio a Harry Potter. Oggi è possibile prendere parte a tour che seguono le orme dei Beatles, o della Londra Rock. Per tutti gli appassionati del mago descritto nei libri di J.K. Rowling si organizzano in città vari tour che seguono le orme di Harry Potter nel corso delle sue peripezie. Un modo diverso per vedere Londra sotto un punto di vista originale. Per altro la città è stata co protagonista in moltissimi film, guide esperte sono in grado di mostrare tutti i lati nascosti che riguardano questo ambito. Un altro buon modo per visitare Londra è la possibilità di acquistare in rete i biglietti per gli autobus Hop on Hop off; si tratta di autobus che girano costantemente nelle zone più interessanti della città, sui quali si sale con abbonamento. Non è necessario seguire ogni singolo tour, si può salire e scendere ad ogni fermata; sul bus una guida interattiva permette di ascoltare interessanti notizie della zona in cui si sta viaggiando. A Londra sono spesso disponibili anche tour enogastronomici, alla scoperta di piatti e bevande poco noti nel nostro Paese.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook