Mont Saint-Michel è deserta: le spettacolari immagini registrate dai droni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche la Francia, come l’Italia, da oltre un mese ha introdotto il lockdown. Le città sono deserte ma lo è anche la suggestiva Mont Saint Michel, come hanno mostrato queste spettacolari immagine registrate dai droni.

Come moltissime località del mondo, Mont Saint-Michel è stata completamente abbandonata dai turisti. Le sue strade sono vuote. Ma le immagini eccezionali che Jérémie Eloy, specialista in video sui droni, è stato in grado di catturare mostrano la bellezza eterea della cittadina della Normandia.

Solitamente, Mont Saint-Michel attira ogni anno circa 2 milioni di visitatori, ma non sarà così nel 2020. Il piccolo centro, infatti, è completamente vuoto. A popolarlo sono solo i 15 abitanti. Le restrizioni imposte dal Governo francese saranno valide fino all11 maggio, poi sarà la situazione sanitaria a permettere di stabilire come proseguire.

Ma intanto le città continuano la loro vita silenziosa. E a Mont Saint-Michel il tempo si è letteralmente fermato. Le immagini mozzafiato registrate con i droni da Jérémie Eloy di Wanaii Films, una società di produzione con sede a Dinard, mostrano un’alba color pastello, quasi senza nuvole. Visto dall’alto, sembra quasi un isolotto sperduto in mare. Mont non è mai sembrata così calma, forse addirittura dalla seconda guerra mondiale come ha spiegato il sindaco.

Nel video, solo il suono degli uccelli rompe il silenzio del luogo. “Le loro grida risuonano in tutta Mont” racconta l’autore del video.

A tre metri dal suolo, il drone vola sopra le strade della città. Rallenta di fronte alle facciate. Un vero museo a cielo aperto ma nessuno può ammirarne dal vivo lo splendore.

Qui un altro spettacolare video che mostra Mont Saint-Michel deserta:

Fonti di riferimento: Ouest-France, Youtube

LEGGI anche:

Anche il grigio mare del Regno Unito sembra in questi giorni un paradiso tropicale: le foto dei droni a Portsmouth

La splendida baia di Mont Saint-Michel deturpata dalla plastica degli allevamenti di ostriche

I meravigliosi scatti nel parco di tulipani più bello al mondo, chiuso e senza visitatori per la prima volta nella storia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook