porto_cover

Porto è la Best European Destination per il 2017 e si aggiudica il titolo di regina d’Europa, grazie alla sua storia e al suo fascino pittoresco.

Sono stati infatti oltre 138.116, su un totale di oltre 420mila, i turisti provenienti da 174 paesi, a incoronare la città portoghese per la terza volta, dopo il 2012 e 2014. Sul podio anche Milano e la polacca Danzica.

Porto, o Oporto, è una delle tappe imperdibili del viaggio in Portogallo ed è la seconda città per estensione dopo la capitale Lisbona. Al tramonto, sembra una città delle fiabe: arroccata sul fianco della collina che domina il fiume Douro, ha come scenario l’Oceano.

LEGGI anche: MONSANTO, IL VILLAGGIO PIÙ PORTOGHESE DEL PORTOGALLO. COME E QUANDO ANDARE

I vicoli ripidi e stretti sono caratterizzati da case variopinte, ci sono edifici medievali, campanili accanto a edifici neoclassici e chiese barocche. Il centro storico, la cosiddetta Ribeira, è patrimonio Unesco dell’Umanità dal 1996, mentre il cuore è l’Avenida dos Aliados, la via principale di Porto.

porto

Cosa vedere a Porto

Porto si divide fra città alta e città bassa, tra l’una e l’altra c’è un forte dislivello per questo sono in tanti a utilizzare tram e ascensori che collegano le due parti.

Nella città alta si entra in contatto con la vita popolare della città. A dominare la zona c’è la Sé, la straordinaria cattedrale che è un misto di romanico, gotico e barocco e la chiesa di Santa Clara con muri interamente ricoperti di decorazioni.

LEGGI anche: 10 FOTO SULLA BELLEZZA DEL PORTOGALLO

Ancora il mercato coperto di Bolhão con i prodotti tipici portoghesi tra cui il rinomato vino Porto, l’Estação de São Bento, ovvero la sala dei passi perduti, ricoperta da azulejos che illustrano la vita popolare e i momenti più importanti della storia del Portogallo.

porto2

Ci sono poi la chiesa dos Clerigos che nella sua torre più alta fa vedere tutta Porto e ancora il Centro Portugues de Fotografia con la collezione di macchine fotografiche di tutte le epoche.

Nella città bassa ci sono tutti gli scorci caratteristici, ovvero le viuzze strette e ripide con i quartieri colorati, la Ribeira e le rabelos, ovvero le tipiche imbarcazioni che un tempo erano usate per trasportare il vino e che oggi, sono il simbolo di Porto e offrono la possibilità di fare delle mini crociere sul fiume Douro.

porto4

Per una passeggiata insolita c’è il ponte metallico Dom Luis, realizzato da un collaboratore di Eiffel, per gli amanti del barocco c’è la chiesa di São Francisco, invece Palacio da Bolsa, coniuga stili diversi e culmina con il salone arabo, interamente decorato con stucchi e intagli in legno.

Ci sono tutta una serie di strade pittoresche partendo da Rua de Santa Catarina, la principale della città alta, su cui si affacciano palazzi ricoperti di azulejos, passando per quella più antica Rua dos Mercadores con le case popolari colorate, la Rua da Flores, tra palazzi barocchi, chiese e dimore borghesi e infine la Praça da Ribeira, la piazza della città bassa da dove partono e si sviluppano tutte le stradine di Porto.

Riassumendo ecco cosa vedere a Porto:

- Ribeira
- Avenida dos Aliados
- Chiesa di Santa Clara
- La Sé
- Mercato coperto di Bolhão
- Estação de São Bento,
- Chiesa dos Clerigos
- Centro Portugues de Fotografia
- Rabelos
- Ponte metallico Dom Luis
- Fiume Douro
- Chiesa di São Francisco
- Palacio da Bolsa
- Azulejos
- Rua de Santa Catarina
- Rua dos Mercadores
- Rua da Flores
- Praça da Ribeira

Porto, le spiagge

Porto vanta delle splendide spiagge che sono tra le più belle spiagge del Portogallo. Il litorale nord è noto come Costa de Verde, mentre quella a sud è chiamata Costa da Prata. Esse sono divise dalla foce del fiume Duero.

LEGGI anche: PORTOGALLO: LE 10 SPIAGGE PIU BELLE DELL'ALGARVE

Le principali spiagge sabbiose vicine  Porto sono la Praia de Matosinhos e la Praia do Ourigo, ci sono poi la Praia da Luz e la Praia do Molhe. Sono tutte molto vicine al centro e ben servite dai mezzi pubblici.

Porto, clima e quando andare

A Porto il clima è oceanico mite, con inverni miti e piovosi ed estati calde e soleggiate. Il periodo migliore per visitare Porto va da giugno a settembre, essendo il più caldo, ma soprattutto il meno piovoso dell'anno.

 

Dominella Trunfio

Foto

geronimo stilton

G.Stilton testimonial per Conad

Il popolare topo è testimonial del concorso di scrittura sull'ambiente organizzato da Conad con il WWF. Scopri perché

Orticolario 2018

Fiera Orticolario 2018

Dal 5 al 7 ottobre a Villa Erba (lago di Como) apre la fiera per un giardinaggio evoluto. Tutti gli eventi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram