Le meravigliose sorgenti del Reno tra crescione, margherite e rose (FOTO)

sorgenti reno

Nel Cantone dei Grigioni, in Svizzera, si nasconde una perla naturale che pochi conoscono: le sorgenti del Reno. Un sito di importanza fondamentale per la Svizzera che cerca di tutelarlo e proteggerlo poiché è la loro più grande fonte di acqua dolce.

Un viaggio di 1326 chilometri quello che compiono le acque del Reno prima di sfociare nel mare del nord. Acque che prendono vita da un piccolo lago alpino nei pressi di Disentis, piccola ma accogliente località svizzera di antica tradizione, inserita nel network Alpine Pearls.

Luogo di passaggio, ma anche centro turistico che ha saputo sviluppare al massimo il contatto uomo natura. Dal villaggio si possono facilmente raggiungere le sorgenti del Reno a bordo del lussuoso Glacier Express, ma anche con uno dei treni regionali svizzeri, che in poco più di un’ora porta al passo dell’Oberalp e da cui, indossati gli scarponi, in un’ora e mezza di facile camminata si arriva al lago di Toma, sorgente del Reno. Un percorso naturalistico tra crescione, margherite e rose delle Alpi che crescono rigogliose lungo il sentiero e sul bordo del lago donando riflessi multicolore alle sue acque.

sorgente reno 2
sorgente reno 4

Un luogo davvero spettacolare, dove si fa fatica a credere che in pochi chilometri quel rivolo che esce dal lago diventa un fiume invalicabile, se non grazie ad un ponte. Volete un consiglio? Provate a guadarlo, più avanti non potrete più farlo.

sorgente reno 3

sorgente reno 5

Gian Luca Gasca

Photo Credit

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

corsi pagamento
seguici su facebook