Hay-on-Wye, la citta' dei libri (FOTO)

hay-on-wye

La città dei libri esiste e si chiama Hay-on-Wye. Situata sulle rive del fiume Wye in Galles, è una delle biblioteche all'aperto più grandi del mondo. Hay-on-Wye attira un gran numero di appassionati di libri in cerca di affari nelle sue oltre 40 librerie che vendono libri per la maggior parte di seconda mano.

La città è anche sede del Festival della Letteratura di Hay, che porta ogni anno circa 80.000 persone tra scrittori, editori e appassionati di letteratura da tutto il mondo. Istituito fin dal 1988, è stato descritto dall'ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton nel 2001 come "il Woodstock della mente". Ma tutto è iniziato ancor prima, nel 1961, cioè quando Richard Booth aprì il suo primo negozio di libri usati in una vecchia stazione dei pompieri.

hay-on-wye-5

hay-on-wye-3

hay-on-wye-17

Nel corso del tempo altre biblioteche sono nate e mensole e scaffali per vendere libri usati sono iniziati ad apparire in ogni angolo. Tra le numerose librerie di Hay, le più insolite e adorabili sono quelle chiamate "Honesty Bookshops". Qui le persone semplicemente selezionano i libri che vogliono comprare e lasciano il denaro in una piccola cassetta delle lettere.

hay-on-wye-2

hay-on-wye-12

In questa libreria all'aria aperta composta da ripiani in legno, accatastati contro le mura del castello e foderati di libri, i tascabili costano appena una sterlina. Il pagamento si effettua grazie a una piccola scatola con una fessura nella parte anteriore, accompagnata da un cartello bianco che dice, "Paga qui". Viva l'onestà, la fiducia... e la cultura!

Roberta Ragni

Fonte e Photo Credit

Leggi anche:

Le 10 librerie piu 'belle del mondo (FOTO)

6 Biblioteche, itineranti e non, per leggere i libri in spiaggia (VIDEO)

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

whatsapp

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento