eventi parco po

Escursioni a piedi, in bicicletta e in barca, la possibilità di prendere parte a laboratori didattici, visite guidate, di fare birdwatching e tanto altro ancora. Dal 17 marzo (fino al 24 giugno) torna la Primavera Slow nel Parco del Delta del Po.

Quattordici settimane e oltre mille eventi in un territorio tutto da scoprire: da Rosolina a Goro, da Mesola a Comacchio, da Ravenna a Cervia, e dalla costa all’entroterra alla scoperta delle Valli di Argenta, Oasi di Bando, Vallette di Ostellato, fino ai territori della Bassa Romagna.

Una vera e propria immersione nella natura con la possibilità di visitare i siti naturalistici e conoscere tutte le sfaccettature del Parco del Delta del Po, riconosciuto nel 2015 come Riserva della Biosfera MaB UNESCO.
Ci saranno eventi ed escursioni dedicati al turismo, alla fotografia naturalistica, al cicloturismo, al turismo fluviale, all’enogastronomia, alle tradizioni e cultura, alla didattica ambientale e al turismo sportivo.

“Chi lo conosce sa che il Parco del Delta del Po è un vero e proprio paradiso naturale ricco di paesaggi incantevoli e sublimi, dove la natura disegna scenari che superano ogni forma di arte. La lieve bruma che di prima mattina avvolge ogni cosa, dando la sensazione di un mondo sospeso, durante il giorno lascia spazio ad un’esplosione di vita e colori: dal verde delle antiche foreste sommerse alle assolate saline, dove lievi si posano gli eleganti fenicotteri rosa”.

Non a caso, gli uccelli del Delta del Po costituiscono la più importante area ornitologica italiana e una delle più rilevanti d’Europa, un patrimonio di straordinario valore, con oltre 310 specie segnalate.

Leggi anche: Birdwatching: ecco i 5 uccelli da osservare in primavera

parco del po

Foto: Renato Palazzi di Veneto Agricoltura

Non mancheranno poi eventi speciali, cominciando dal weekend della Pasqua Slow (30-31 marzo e 1-2 aprile), con la IX edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico, che si svolgerà dal 28 aprile al 1° maggio nel villaggio espositivo appositamente realizzato sull’Argine Fattibello a Comacchio. Quattro giorni interamente dedicati al variegato mondo della birdwatching con mostre, workshop fotografici e tanto altro.

Un assaggio delle escursioni?

Iniziamo con la bicicletta: il circuito dei due fiumi nel ravennate, il Ronco e il Montone e più a nord alla scoperta del Delta del Po con una biciclettata tra il Volano, Bosco della Mesola , Goro, Gorino e Volano. Da non perdere “Due passi sull’acqua” e l’”Oasi sui pedali” un circuito in bicicletta adatto anche a famiglie con bambini nelle Valli del Mezzano e Vallette di Ostellato.

Suggestivo più che mai il percorso “bike and boat” nelle Valli di Comacchio alla scoperta degli antichi mestieri dei fiocinini nei Casoni di Valle, incontrando i fenicotteri in volo e con visita finale in centro storico a Comacchio.

E numerose le escursioni in barca: “Dove il fiume incontra il mare”, un giro in barca che porta alla
scoperta dei rami fluviali di Goro e Gnocca dalle lunghe isole sabbiose come l’Isola dell’Amore fino alla
Sacca di Scardovari.

Per tutti gli appuntamenti clicca qui

Dominella Trunfio

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram