vacanze-gratis

Vacanza estiva gratis? Il sogno potrebbe diventare realtà per circa 4mila pensionati grazie al nuovo bando dell’Inps in scadenza il prossimo 26 marzo, che prevede l'assegnazione di contributi per l’effettuazione di soggiorni vacanza nei mesi di luglio, agosto e settembre 2018. Ecco tutte le informazioni.


Si chiama 'Estate INPSieme Senior' ed è un’iniziativa dell’Istituto di previdenza sociale che riconosce "un contributo a totale o parziale copertura del costo di un pacchetto turistico", da fruire nei mesi di luglio, agosto e settembre 2018, che dovrà comprendere, oltre alle coperture assicurative, spese di vitto e alloggio, eventuali spese di viaggio, spese per la partecipazione ad un corso a tema ed eventuali spese connesse a gite, escursioni, attività sportive ed attività ludico-ricreative.

Chi può partecipare

Il bando è rivolto a tre categorie:

  • pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, coniugi e figli conviventi disabili;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, coniugi e figli conviventi disabili;
  • pensionati della Gestione Fondo ex IPOST, coniugi e figli conviventi disabili.

Come dicevamo, l’Inps riconosce un contributo a totale o parziale copertura del costo di un pacchetto di soggiorno in Italia, organizzato e fornito da soggetti terzi che operano nel settore turistico (tour operator e agenzie di viaggio) scelti dal richiedente la prestazione.

Il pacchetto dovrà comprendere le spese di alloggio presso strutture turistiche ricettive, di vitto, di viaggio, eventuali spese connesse a gite, escursioni, attività sportive e attività ludico-ricreative.
Il contributo erogabile è determinato dall’Isee del nucleo familiare del titolare del diritto, in percentuale al valore massimo stabilito dal bando di concorso.

vacanze gratis1

Numeri di soggiorni gratis

Nel caso del Fondo Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e Gestione dipendenti pubblici i posti a disposizione sono previsti 1000 per soggiorni di otto giorni/sette notti.

Mentre sono 2mila i soggiorni di durata pari a quindici giorni/quattordici notti; per quanto riguarda la Gestione Fondo Ipost, invece, i contributi disponibili sono 250 per soggiorni di otto giorni/sette notti e 600 per soggiorni di quindici giorni/quattordici notti.

L'importo massimo di ciascun contributo è di:

  • 800 euro per il contributo riferito ad un soggiorno in Italia o all'estero di durata pari a otto giorni/sette notti;
  • 1400 euro per il contributo riferito al soggiorno in Italia o all'estero di durata pari a quindici giorni /quattordici notti.

L’Inps sottolinea:

“Il valore del contributo erogabile è determinato in misura percentuale sull'importo più basso tra il contributo massimo erogabile e il costo del soggiorno, in relazione al valore Isee del nucleo familiare di appartenenza”.

Per i vincitori entro il 28 giugno 2018, l’Inps disporrà nei confronti del richiedente il pagamento di un acconto, pari al 80% dell'importo del contributo. In caso di beneficiari subentrati a seguito dello scorrimento delle graduatorie, la liquidazione dell'acconto sarà disposta entro il 10 luglio 2018.

Se invece sei neo maggiorenne non perdere questa bellissima opportunità:

Come partecipare

Le domande possono essere presentare dall’8 fino al 26 marzo 2018 attraverso il servizio online che si trova sul sito dell’ente previdenziale.

"Il richiedente la prestazione all'atto della presentazione della domanda, deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell'Isee ordinario", spiega l’ente.

Per partecipare e per tutte le altre informazioni clicca qui.

 

Dominella Trunfio

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram