sindrome_di_wanderlust

Da quando vi svegliate al mattino fino a quando non andate a letto la sera, non fate altro che pensare a quale sarà la tappa del vostro prossimo viaggio? Potreste essere affetti dalla sindrome di wanderlust!

La sindrome di wanderlust, conosciuta anche come la malattia del viaggiatore, viene considerata da molti come la fissazione o l’ossessione di conoscere il mondo.

La parola deriva dal tedesco 'wandern' che significa camminare e 'lust' desiderio. È chiaro che non parliamo di una patologia vera e propria ma di un desiderio costante che hanno alcune persone.

LEGGI anche: WWOOF: VACANZA-LAVORO IN FATTORIA

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Evolution and Human Behaviour la colpa sarebbe di un gene, cioè dal recettore di dopamina D4 che sarebbe il responsabile della voglia irrefrenabile di viaggiare.

Secondo lo studio solo il 20% della popolazione mondiale ne soffre ed è più comune nelle regioni in cui c’è stato un flusso alto di migrazioni.Uno studio condotto da David Dobbs su National Geographic, conferma la stessa teoria.

LEGGI anche: SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO (SVE): IMPARARE LE LINGUE E CAPIRE IL MONDO. COME CANDIDARSI

sindrome di wanderlust1

E voi siete dei wanderluster?

Ai wanderluster è dedicato proprio un sito dove scambiarsi opinioni e consigli, ovviamente sui viaggi. Ma quali sono i sintomi di chi è affetto dalla sindrome di wanderlust?

Innanzitutto la necessità di viaggiare, conoscere luoghi e gente nuova, ma anche fare esperienze insolite. A questo si aggiunge una ricerca maniacale di prezzi di voli, hotel convenienti, offerte last minute.

LEGGI anche: WWOOF: 10 MOTIVI PER TRASFERIRSI ALL'ESTERO IN CAMBIO DI VITTO E ALLOGGIO

Di contorno c’è un forte spirito di avventura, un pizzico di incoscienza, una buona propensione ad affrontare rischi e relazioni nuove, a partire in solitaria.

C’è poi l’amore per le carte geografiche, per guide, voucher e libri che parlano di posti inesplorati. Per non parlare delle trasmissioni tv, il canale è rigorosamente posizionato su programmi che raccontano viaggi e avventure. La vostra valigia? Sempre accanto al letto.

Il che non ci sembra proprio una brutta malattia!

Dominella Trunfio

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram