agriturismi_ecosostenibiliQuali e quanto sono eco-sostenibili gli agriturismi d'Italia? Lo rivela un sondaggio svolto dal portale Agriturismo.it, secondo il quale il 99,3% di essi ha compiuto scelte sostenibili, attraverso l'adozione di varie misure per ridurre il proprio impatto ambientale.

 

Diversi sono gli accorgimenti adottati, dall'utilizzo di elettrodomestici di classe A o superiore (77,9%), dal riciclo di scarti di produzione agricola (44,8%) all'adozione di fosse biologiche di nuova generazione. Ma i gestori non si limitano a questo. Il 26,7% degli agriturismo ha installato di pannelli solari e caldaie a condensazione (23,9%). (40,5%).

 

Proprio il fotovoltaico sembra essere in ascesa: il 68% dei gestori intervistati ha dichiarato che adottare pannelli fotovoltaici all'interno della propria struttura. Ma l'attenzione verso la sostenibilità viene anche dai turisti stessi. Ben il 65,6% di essi ha rivelato di essere disposto a spendere di più per un soggiorno eco-responsabile. A riprova di ciò, il 44,3% dei gestori ha confermato di aver avuto un "aumento significativo della soddisfazione dei propri clienti" grazie alla maggiore eco-sostenibilità.

 

 

La scelta di ridurre il proprio impatto ambientale, in ogni caso, è del tuto indipendente ed autonoma. Il 73,37% dei gestori infatti ha dichiarato di non aver ricevuto incentivi o finanziamenti da parte di stato, regioni o enti locali.

 

Ma vediamo dove si trovano gli agriturismi più green. Al primo posto della classifica per il fotovoltaico troviamo il Friuli con il 75%, seguito da Trentino (61,5%) e Puglia (55,6%), con una media nazionale del 26,7%. Per quanto riguarda il geotermico, in testa vi è il Trentino con il 15,4%, seguito da Veneto e Sicilia, rispettivamente con il 12,5 e l'11,1%, contro una media nazionale del 2,7%. Per ciò che concerne invece il trattamento delle acque, al vertice troviamo il Lazio (20%), dove è più diffusa la presenza di piscine bio all'interno della struttura dell'agriturismo, seguito da Toscana e Umbria con il 10% (media nazionale del 6,7%). E infine l'Umbria ha il primato del maggiore utilizzo di impianti di fito-depurazione per smaltire le acque nere, seguita subito dal Friuli col 25%, contro una media nazionale del 13%.

Francesca Mancuso

 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog