velatrek egadi cover

Turismo responsabile: metti insieme una barca a vela e un paio di scarponi per il trekking ed esce fuori quel connubio tanto perfetto quanto insolito del Velatrek, ovvero come viaggiare tra terra e mare e non perdersi proprio nulla.

Si tratta della nuova formula di viaggio che arriva dalla Compagnia dei Cammini, un'associazione no profit dedita al turismo responsabile che, per la primavera/estate 2015, ha unito due dimensioni diverse di vacanza in un unica soluzione: i partecipanti potranno infatti godere del mare cristallino sia dalla barca che dalla terra ferma con escursioni accompagnate da guide esperte.

Da maggio a settembre, sono tante le proposte di viaggio, differenti per livello di difficoltà, tutte da compiere in isole di rara bellezza lontane dai circuiti turistici. Dalle isole dell'Egeo a quelle del Dodecaneso in Grecia, dall'arcipelago del Quarnaro in Croazia alle isole della Sicilia: i naviganti, non per forza velisti di esperienza, approderanno qui per avventurarsi alla volta di sentieri naturalistici e antiche mulattiere. Il velatrek , inoltre, offrirà anche una splendida esperienza di condivisione: in barca, infatti, il gruppo impara ad auto-organizzarsi, a cucinare insieme e ad aiutarsi nella gestione, rendendo tutti i partecipanti diretti protagonisti del viaggio.

Insieme alla vita di barca non mancheranno poi le serate per assaporare i prodotti tipici locali dei luoghi che si visitano, con cene e degustazioni dei sapori caratteristici, sempre all'insegna del turismo sostenibile.

Ecco alcune delle proposte di viaggio, ma per saperne di più: www.cammini.eu

Crociera della lumaca nel Dodecaneso

Dal 9 al 16 maggio
Dal 26 sett. al 3 ottobre
Difficoltà bassa: 1 orma

In barca a vela tra la Grecia e la Turchia: dal 9 al 16 maggio la barca Zefiro accompagnerà i naviganti nel Dodecaneso, nelle isole inedite di Nissiros e Simi (o Talos) per facili escursioni adatte a tutti. In base al mare e al vento si sbarcherà prima a Nissiros, isola incantata dove il turismo è cosa rara, per poi risalire il suo vulcano fumante, nel silenzio della macchia, in una vegetazione spontanea e rigogliosa, ricca di timo, origano, ginestre, lavanda, terebinti e piccole querce. Seconda tappa del velatrek l'isola di Simi o Tilos, tipico luogo della Grecia semplice, ricca di chiesette e vecchie mulattiere da percorrere in cammino alla ricerca di incantevoli spiagge deserte. Concluderanno la giornata cene tipiche nelle taverne a base di tzaziki, moussaka, polpette di zucchine, melanzane al forno, fave e yogurt greco, ma non mancheranno banchetti più intimi da consumare in barca, cullati dal mare in porticcioli accoglienti.

velatrek trekking

A vela tra le isole greche di roccia e di timo

Dal 23 al 30 maggio
Difficoltà Bassa: 1 orma

Un velatrek di facile livello nell'Egeo alla volta delle isole greche di Pserimos, Telendos e soprattutto Kalymnos con le sue rocce coperte di timo. Così dal 23 al 30 maggio i naviganti potranno approdare prima a Kalymnos, l'isola rocciosa che accoglie il mondo del climbing e offre sentieri con vista, stradine che scendono in calanchi con acque cristalline e monasteri bianchi, sospesi nella roccia.
Le vele della barca Zefiro approderà in baie con acque limpide dove tuffarsi e poi ripartire alla volta di Pserimos e Telendos due piccole isole. La prima con il suo paesino "messicano" di 20 case sul mare e una bella mulattiera per raggiungerlo, Telendos, invece, silenziosa e piccolissima ma imponente e rocciosa, raccoglie in sé il silenzio di un luogo senza macchine e un ambiente incontaminato, fatto di rocce e mulattiere: un concentrato di bellezza.

Le Egadi, i Caraibi siciliani

Dal 27 giugno al 4 luglio
Difficoltà bassa: 1 orma

Ma chi lo dice che ai Caraibi c'è il mare più bello? Per ricredervi, venite a vedere i colori delle Egadi che spiccano a ponente della Sicilia. Le tre isole, Marettimo, Levanzo e Favignana vi aspettano dal 27 giugno al 4 luglio per un velatrek che unirà all'esperienza della barca a vela facili escursioni giornaliere alla scoperta di angoli della Terra sconosciuti.

velatrek grecia

Croazia, sulle antiche rotte veneziane

Dal 25 luglio al 1 agosto
Difficoltà 2 orme

Le acque limpide e cristalline dell'arcipelago del Quarnaro viste dalla barca a vela e dalla terra ferma. Così il velatrek di media difficoltà dal 25 luglio al 1 agosto partirà dall'Istria per veleggiare a sud, lungo le antiche rotte percorse per secoli dai navigatori veneziani che raggiungevano i mercati orientali, fermandosi in questi golfi. In base a mare e vento, si sbarcherà in isole come Lussino, Cres, Olib, Unje per partire alla volta di sentieri solitari delimitati da muretti a secco e villaggi incantati tra intensi profumi e i colori della fioritura. Le escursioni lungo percorsi fuori dal turismo dei grandi centri saranno immerse in uno spazio di tranquillità, con tappe in acque cristalline di incredibile bellezza.

Germana Carillo

Foto: cammini.eu

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram