In questo cottage il tempo si è fermato al 20° secolo, sul tavolo il giornale con la notizia del naufragio del Titanic

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nell’Irlanda del Nord è stata scoperta una vecchia fattoria in cui il tempo sembra essersi fermato all’inizio del 20° secolo. Orologi fermi, quadri, giornali d’epoca, suppellettili e libri antichi: un vero tuffo nel passato. Tra i numerosi reperti storici ne spicca qualcuno particolarmente interessante. Un esempio? I quotidiani che riportano la notizia del naufragio del Titanic! 

A immortalare questo luogo misterioso, e a tratti inquietante, è stata una fotografa di nome Rebecca che gestisce la pagina Facebook Abandoned N.I. La professionista, nota nella zona per i suoi lavori di reportage, è stata contattata dall’attuale proprietario di quell’abitazione ormai abbandonata che si trova a Cookstown, nella contea di Tyrone.

Entrare in quell’antica fattoria è stata un’esperienza sorprendente per la fotografa che coltiva una forte passione per i luoghi sinistri e fatiscenti.

“Devo ammettere che, a giudicare dall’esterno, non ero sicuro che ne valesse la pena. Non appena ho aperto la porta sono rimasta spiazzata. Sono entrato in quello che sembrava un piccolo cottage, ma in realtà è un vero museo di storia sociale.” ha raccontato Rebecca.

Nella vecchia abitazione ci hanno vissuto 3 fratelli, come documentano gli oggetti ritrovati all’interno. L’ultimo fratello che vi ha abitato si chiama Dessie e deve aver condotto una vita solitaria tra i numerosi cimeli di famiglia. Pare che l’uomo abbia vissuto prevalentemente in due sole stanze fino a quando non si è trasferito in una casa di cura, dove è morto un paio di anni dopo, all’età di circa 80 anni.

All’interno del cottage Rebecca ha fatto delle scoperte davvero affascinanti. Ha rinvenuto un paio di occhiali, libri antichi, centinaia di lettere nei cassetti, una vecchia radio, una tazza accanto ad un bollitore da comodino, giornali (tra cui alcuni risalenti addirittura al 1811), barattoli di cibo, un orologio da mensola con le lancette congelate alle 12.15 e una pipa usata. Tra i preziosi documenti ha ritrovato persino alcuni giornali che approfondivano la notizia del naufragio del Titanic, avvenuto nel 1912.

@Abandoned N.I./Facebook

A catturare la sua attenzione sono state soprattutto le camere da letto con le lenzuola in decomposizione e una vecchia padella accanto a un letto. Per approfondire la storia di quel cottage e della famiglia che vi ha abitato, la fotografa si è informata sulla vita dei tre fratelli, chiedendo in giro a chi li conosceva; ed è riuscita a scoprire qualcosa in più su Dessie:

 “Era un contadino cordiale, mungeva le mucche per produrre latte e burro. Mi è stato riferito che era un cuoco favoloso e che da casa sua nessuno se ne andava a stomaco vuoto. “

Fonte: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook