Sulle tracce di poeti, scrittori e artisti: tutti i cammini da non perdere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In cammino sulle tracce di poeti, scrittori, pittori e artisti. Da un lato paesaggi mozzafiato, dall’altro la storia di quelle terre narrate dai grandi del passato. Sono tante le iniziative di trekking organizzate in primavera per chi ama stare a contatto con la natura.

Percorsi resi immortali dalle pagine dei libri o dai dipinti: in Italia sono molti i cammini da fare per immergersi in quei panorami che abbiamo letto o che abbiamo immaginato solo con la fantasia. Anche quest’anno, la Compagnia dei Cammini, propone tante tappe ai più curiosi per far conoscere dei luoghi che finora sono rimasti defilati, ma che non hanno nulla di meno dei percorsi più gettonati.

Abruzzo

In Abruzzo, l’appuntamento è con il cammino letterario sulle tracce di Ignazio Silone e la sua Fontamara. Il percorso, adatto anche ai principianti, attraversa i meravigliosi paesaggi del Parco nazionale d’Abruzzo e arriva fino a Pescina, paese natale dello scrittore. (clicca qui per informazioni)

“Si percorreranno i monti che circondano la piana del Fucino, un tempo terzo lago d’Italia per estensione, dal cui prosciugamento nascono le vicende narrate in Fontamara. Brevi letture dai testi di Silone aiuteranno a conoscere il territorio e la sua storia e ad entrare nello spirito dell’autore”, spiegano dall’associazione.

silone cammino versopescina

Sempre in Abruzzo c’è un altro cammino sulle orme di Escher, otto giorni a piedi per un percorso di media difficoltà sulle tracce del celebre incisore e grafico olandese che, tra il 1928 e il 1935, intraprese tre viaggi fra Abruzzo e Molise. (clicca qui per informazioni)

escher abruzzo

Trentino Alto Adige

In Trentino Alto Adige, invece, i camminatori ritroveranno un grande pittore tedesco Albrecht Dürer che, durante il suo primo viaggio in Italia nel 1494, giunto da Bolzano all’altezza di Salorno, dovette allungare il percorso a causa delle alluvioni primaverili della Val d’Adige.
“Il giovane tedesco scelse allora un percorso alternativo, già segnato in epoca romana e conosciuto nel Medioevo come “Semita Karoli” in riferimento a Carlo Magno. Seguendo questo sentiero arrivò al Lago Santo e poi fino a Segonzano in Val di Cembra, proseguendo da lì verso la Valsugana e quindi a Venezia. Questo sentiero che unisce, idealmente, l’Alto Adige/Südtirol e il Trentino permette di esplorare particolarità paesaggistiche e culturali proprie di due mondi diversi”.
Dürer documenta il suo passaggio in Trentino Alto Adige con dodici splendidi acquerelli di cui cinque dedicati alla Val di Cembra, dove ritrae il Castello di Segonzano. (clicca qui per informazioni)
trentino viti

Calabria

In Calabria, l’appuntamento è con l’intramontabile viaggiatore inglese Edward Lear che, nel 1847, percorre a piedi la Calabria e i sentieri dell’Aspromonte tra buona cucina, musiche tradizionali e un tuffo nelle splendide acque del Mare Ionio.
Questo itinerario chiamato appunto “Cammino dell’inglese” ripercorre da paese a paese i sentieri nella natura, grazie al sostegno della guida locale e di asinelli, maestri di lentezza e, in alcuni casi, aiuto per i bagagli. Si attraverseranno ambienti unici come le fiumare e i “giardini” di bergamotti, piccoli borghi di quest’angolo d’Italia dove vive una comunità che parla ancora la lingua di Omero e che conserva usi e tradizioni secolari: i greci di Calabria.
edward lear aspromonte
Altri bellissimi cammini:
Un Aspromonte diverso da quello descritto dalle cronache, con la sua gente che oggi insiste per ricercare e credere nuovamente nelle proprie origini. Un patrimonio inesauribile che coniuga natura, cultura e uomini di oggi. (clicca qui per informazioni)

Dominella Trunfio

Foto: Compagnia dei cammini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook