Bandiere Verdi 2014: le 83 migliori spiagge per i bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bambini e spiagge: se ancora non sapete quale meta marina scegliere per far scorazzare i vostri pupi tra sabbia (pulita) e mare (cristallino) in tutta tranquillità ecco qui l’elenco delle 83 migliori località balneari che alcuni pediatri italiani hanno stilato in base a dei criteri precisi, tra cui dislocazione geografica e sicurezza, e segnalate dal mensile “Ok Salute”.

Dall’acqua bassa e pulita, alla sabbia per costruire i castelli, dalla presenza di bagnini alla vicinanza di gelaterie e locali vari, 147 pediatri del Belpaese consigliano alle mamme e ai papà con bimbi scalmanati (e non solo) a seguito più di 80 spiagge, che vanno in maniera omogenea da nord a sud, da Forte dei Marmi in Toscana a Lignano Sabbiadoro in Friuli, da San Felice Circeo nel Lazio fino a Punta Tegge e Spalmatore alla Maddalena in Sardegna, assegnando le bandiere verdi alle spiagge migliori d’Italia.

In questi annidichiara all’Adnkronos Salute il pediatra milanese Italo Farnetani che ha collaborato alla ricerca – sono stati coinvolti complessivamente quasi mille colleghi, di cui una parte scelti a campione, selezionati fra pediatri che abitano in zone di mare. In sette anni sono variati sia i pediatri ai quali è stato somministrato un questionario, sia i criteri di individuazione delle spiagge. Nel 2008 e 2009, infatti, sono state richieste località di mare definite ‘mondane’, dove fossero presenti attrezzature turistiche rivolte sia ai genitori che ai bambini. Nel 2010 invece abbiamo cercato quelle ‘incontaminate’, in cui la natura prevalesse sulle strutture turistiche. Fino a questo punto erano state individuate 51 località turistiche. Nel 2011 sono state scelte dai pediatri 25 spiagge con maggiori attrezzature turistiche e l’anno dopo è stato chiesto ai pediatri di scegliere fra quelle che avessero ottenuto la ‘bandiera blu’ le mete più a misura di bimbo“.

I PARAMETRI – I pediatri hanno preso in considerazione più misure basando la scelta della “bandiera verde” soprattutto sulla “idoneità ambientale per famiglie e bambini”. La sabbia, quindi, che è preferita ai sassi e alle rocce, lo spazio tra gli ombrelloni per giocare, l’acqua che non diventi subito alta e poi presenza degli assistenti di spiaggia, indispensabili per intervenire in caso di emergenza, e la presenza anche di un bar nelle vicinanze che possa rispondere alle varie esigenze dei bambini, in primis la famosa bottiglietta di acqua che mamma dimentica sistematicamente su a casa.

Inoltre, nell’elenco di quest’anno sono evidenziate alcune località adatte ai genitori che hanno figli con meno di 6 anni. Perché? “I bambini fino a 3 anni giocano soprattutto da soli e fino a 6 anni preferiscono giocare più con i genitori che con i coetanei – spiega Farnetani . In questa logica, se i genitori vogliono scegliere una spiaggia isolata, in mezzo alla natura, spesso in ‘paradisi terrestri’, possono farlo più facilmente e i pediatri hanno anche indicato località adatte alla vita di un bambino piccolo in spiaggia, ma il consiglio è di farlo solo quando il bambino ha meno di sei anni. Dopo infatti cercherà la compagnia dei coetanei“.

Ecco allora l’elenco delle bandiere verdi di quest’anno:

Abruzzo: Giulianova (Teramo), Montesilvano (Pescara), Roseto degli Abruzzi (Teramo) , Silvi Marina (Teramo), Vasto Marina (Chieti);

Basilicata: Maratea (Potenza) e Marina di Pisticci;

Calabria: Bova Marina (Reggio Calabria), Bovalino (R.C.), Cariati (Cosenza), Cirò Marina-Punta Alice (Crotone), isola di capo Rizzuto (Crotone) Mirto Crosia (Cosenza), Nicotera (Vibo), Praia a Mare (Cosenza), Roccella Jonica (Reggio), Santa Caterina dello Jonio Marina (Catanzaro), Soverato (Catanzaro);

Campania: Centola-Palinuro (Salerno), Marina di Camerota (Salerno), Santa Maria di Castellabate (Salerno), Sapri (Salerno).

Emilia Romagna: Bellaria-Igea Marina (Rimini), Cattolica (Rimini), Cervia-Milano Marittima-Pinarella (Ravenna), Cesenatico (Forlì Cesena), Riccione (Rimini);

Friuli Venezia Giulia: Grado (Gorizia), Lignano Sabbiadoro (Udina);

Lazio: Formia (Latina), Gaeta (Latina), Lido di Latina (Latina), Montalto di Castro (Viterbo), Sabaudia (Latina), San Felice Circeo (Latina) e Sperlonga (Latina);

Liguria: Lerici (La Spezia).

Marche: Civitanova Marche (Macerata), Porto Recanati (Macerata), Porto San Giorgio (Fermo), San Benedetto del Tronto (Ascoli), Senigallia (Ancona);

Molise: Termoli (Campobasso);

Puglia: Ostuni (Brindisi), Otranto (Lecce), Rodi Garganico (Foggia), Vieste (Foggia), Marina di Pescoluse (Lecce), Marina di Lizzano (Taranto), Gallipoli (Lecce);

Sardegna: Alghero (Sassari), Bari sardo (Ogliastra), Cala Domestica (Carbonia-Iglesias), Capo Coda Cavallo (Olbia), Castelsardo-Ampurias (Sassari), La Maddalena-Punta Tegge-Spalmatore (Olbia Tempio), Marina di Orosei-Berchida-Bidderosa (Nuoro), Poetto (Cagliari), Quartu Sant’Elena (Cagliari), San Teodoro (Nuoro) Santa Teresa di Gallura (Olbia Tempio).

Sicilia: Casuzze-Punta secca-Caucana (Ragusa), Cefalù (Palermo), Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa), Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina), Marina di Ragusa, Porto Palo di Menfi (Agrigento), San Vito Lo Capo (Trapani), Scoglitti (Ragusa), Torretta Granitola (Trapani), Tre Fontane (Trapani), Vendicari (Siracusa);

Toscana: Castiglione della Pescaia (Grosseto), Follonica (Grosseto), Forte dei Marmi (Lucca), Marina di Grosseto (Grosseto), San Vincenzo (Livorno),Viareggio (Lucca);

Veneto: Lido di Venezia, Cavallino-Jesolo Pineta (Venezia), Iesolo (Venezia).

Germana Carillo

LEGGI anche:

Bandiere Blu 2014: tutte le spiagge premiate premiate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook