Il ponte di vetro trasparente più lungo del mondo ha fatto crack: paura in Cina (FOTO e VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha fatto crack, dopo appena due settimane dalla sua apertura al pubblico. Siamo in Cina, dove un’imponente passerella di vetro ha mostrato le prime crepe. Una strisca da record, lunga 260 metri sospesa a 1.000 metri di altezza dal livello del mare all’interno dello Yuntai Geo Park, nella provincia di Henan.

Un capolavoro ingegneristico per alcuni, pura follia per altri. Sta di fatto che, in barba alle aspettative dei curiosi e di chi non vedeva l’ora di fare due passi nel vuoto, la passerella cinese ha già dato i primi segni di fragilità.

Sfidare la natura – arrivando nei luoghi più impervi – e la gravità ha i suoi rischi. Se ne sono accorti i turisti partiti da ogni angolo della Cina per ammirare questa temeraria opera umana.

Scene di panico tra i visitatori che stavano passeggiando sulla passerella a forma di U, situata nella parte sudorientale della Cina sudorientale. Una crepa è apparsa agli occhi dei malcapitati.

“Sono testimone di un momento storico, la passerella di vetro dello Yuntaishan si è rotta”, ha ironizzato un utente su Weibo, noto sito di micro-blogging cinese. “Mi stavo avvicinando alla fine del percorso quando ho sentito un improvviso e forte ‘bang‘. Le mie gambe tremavano, ho abbassato lo sguardo e quando ho visto ciò che stava accadendo mi sono sentito male”.

yuntaishan crack1

Tra grida, urla, corse e spintoni, la passerella è stata evacuata. Ma i gestori del parco minimizzano spiegando che si tratta pur sempre

“di una ridotta quantità di crepe. Ma per garantire la sicurezza degli ospiti, la passerella di vetro è stata chiusa immediatamente. Gli esperti di sicurezza sono stati dispiegati per trovare la causa dell’incidente”.

sottolineando comunque che non c’è alcun pericolo. Le crepe infatti riguarderebbero “solo” uno dei tre strati di vetro temperato.

Non la pensa così l’utente che ha scritto su Weibo: “Non si tratta di una piccola quantità di crepe. L’intero pannello sembrava fratturato”.

I gestori del parco hanno precisato che l’intera passerella sarà chiusa fino a quando il vetro rotto sarà sostituito.

Non si tratta del primo “capolavoro” di questo tipo presente in Cina. Nello Shiniuzhai National Geopark, è stato appena inaugurato un altro ponte di vetro sospeso nel vuoto.

Ponte vetro2

Ponte vetro3

Ponte vetro4

Ponte vetro5

Ponte vetro7

Ponte vetro8

Ponte vetro10

Coraggiosi coloro che vorranno ancora fare due passi su un ponte di vetro, sospeso a centinaia di metri. A mozzare il fiato non sarebbe solo la vista…

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

In Cina il ponte di vetro trasparente più lungo del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook