Hanami 2019: significato e previsioni di fioritura

hanami_2019

Una festa di colori con tutte le sfumature del rosa. Come ogni anno in Giappone l’arrivo della primavera coincide con l’hanami, la tradizionale usanza primaverile di ammirare la fioritura degli alberi e in particolare, quella dei ciliegi, i cui fiori sono chiamati sakura.

Una straordinaria fioritura che inizia a marzo/aprile e si protrae fino a fine maggio. È una ricorrenza che tantissimi giapponesi trascorrono facendo pic-nic sui prati e bevendo sake assieme ad amici e parenti.

Ci sono tantissimi parchi dove ammirare l’hanami, ma prima di scoprire quali sono e quando inizierà per il 2019, diciamo qualcosa in più su questa suggestiva tradizione.

hanami1

Hanami, etimologia

In giapponese, ‘hana’ vuol dire fiori e ‘mi’ sta per guardare, quindi è la parola stessa a raccontare che cos’è l’hanami. Da millenni rimane un evento carico di simbolismo e rappresenta lo spirito e l’identità del popolo giapponese.

hanami2

Hanami, storia

Ll’hanami lo ritoviamo già con Nihon Shoki, nel libro degli Annali del Giappone, praticato già nel III secolo dopo Cristo. Un’altra leggenda narra che fu il sacerdote En-no- Ozuno, nel VII secolo, a piantare gli alberi di ciliegio a Yoshino, lanciando una maledizione contro chiunque avesse osato abbatterli.

Secondo altri, è un’usanza importata dalla Cina, che all’epoca della dinastia Tang aveva influenza culturale sul Giappone del periodo Nara (710-784).

Inizialmente l’hanami faceva riferimento agli ume, cioè agli alberi di prugne, solo in seguito furono sostituiti dai sukura.

hanami3

Hanami, significato simbolico

L’hanami in principio aveva una vocazione come simbolo di prosperità. Oggi si parla invece di rinascita e risveglio della natura. Rimane poi l’aspetto legato alla caducità e la fragilità della vita, visto che la fioritura è uno spettacolo temporaneo.

hanami6

Hanami, festa nei parchi

L’hanami come dicevamo è una festa che si trascorre all’aria aperta degustando sake tra canti e danze tradizionali. La giornata trascorre tranquilla tra tappetini azzurri ai piedi dei ciliegi dove si degusta anche il sakura mochi, un piatto di pasta di fagioli e riso pressato e avvolto in una foglia di ciliegio salata.

hanami4

Hanami, dove ammirarlo

L’hanami è uno spettacolo visibile in tutto il territorio asiatico. Ma ci sono alcuni luoghi in cui la fioritura dei ciliegi assume un fascino particolare. Citiamo i più conosciuti:

Il parco Maruyama a Kyoto conosciuto per lo shidarezakura, il ciliegio piangente; il parco di Ueno a Tokyo che ospita alcuni templi del XVII secolo, il castello di Himeji con il labirinto, il monte Yoshino dove ci sono 100mila ciliegi.

Hanami, mappa e previsioni per il 2019

Quest’anno la prima fioritura è prevista per il 18 marzo a Kochi e proseguirà fino al 19 maggio a Hokkaido, questo significa che rispetto agli altri anni la fioritura è in ritardo. La mappa indica la stagione di osservazione dei fiori di ciliegio del Giappone per il 2019. I primi fiori compaiono ad Okinawa (Giappone meridionale) per poi spostarsi verso nord fino all’Hokkaido all’inizio di maggio.

mappa hanami

Le date della prima fioritura e della piena fioritura sono soggette a variazioni a causa delle temperature, del vento e della pioggia. Ti consigliamo vivamente di controllare spesso le previsioni del tempo.

Vediamo per quando è prevista la fioritura dei ciliegi nelle principali città del Giappone:

• Tokyo dal 23 marzo
• Nagoya dal 21 marzo
• Kyoto dal 25 marzo
• Osaka dal 25 marzo
• Fukuoka dal 17 marzo
• Kochi dal 18 marzo

Tutte le altre date le puoi consultare cliccando qui

Hanami anche in Italia

L’hanami c’è anche in Italia! Nello specifico nel laghetto dell’Eur di Roma, dove c’è la Passeggiata del Giappone e si possono ammirare i mille sakura donati dal primo ministro Nobusuke Kishi.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

corsi pagamento

seguici su facebook