Glass beach: da discarica a spiaggia colorata (FOTO)

spiaggia_russa_vetro

Nell’estremo oriente russo c’è una grande insenatura che si affaccia sull’Oceano Pacifico, una piccola baia nei pressi di Vladivostok. Qui un tempo c’era una discarica a cielo aperto dove venivano gettate bottiglie di vetro e porcellana.

Tutti materiali che sono stati trasformati dalla natura: l’acqua marina e la potenza del mare hanno rotto le bottiglie di vodka, vino, birra e le hanno convertite in milioni di sassolini colorati dalle sfumature sorprendenti.

Per questo motivo, da zona off limits e pericolosa Ussuri Bay è oggi la Glass beach, un’attrazione turistica molto amata dai visitatori. In questo caso, la natura è riuscita a sopperire all’inquinamento provocato dall’uomo facendo brillare la spiaggia.

LEGGI anche: SPIAGGIA ROSA DI BUDELLI: UNA MERAVIGLIA DA TUTELARE. INTERVISTA AL NATURALISTA TOMMASO GAMBONI

Uno spettacolo che si ripete anche in altre spiagge come a Fort Bragg, in California e a Kauai nelle Hawaii.

LEGGI anche: LE 10 SPIAGGE PIÙ BELLE DEL MONDO. LA TERZA È LA SPIAGGIA DEI CONIGLI

spiaggia russa vetro4
spiaggia russa vetro1
spiaggia russa vetro5jpg
spiaggia russa vetro6
Dominella Trunfio
Foto: Anna Pozharskaya
Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

corsi pagamento

seguici su facebook