norrys cambogia cover

Treni fatti a mano, in legno e bambù, per potersi spostare sui vecchi binari. Si chiamano norrys e sono stati costruiti dagli abitanti della Cambogia per sfruttare ciò che rimane della vecchia rete ferroviaria risalente all'epoca della colonizzazione francese. Nonostante i binari siano molto estesi, al giorno d'oggi quasi nessun treno vero e proprio li percorre più.

Il sistema ferroviario della Cambogia, infatti, non venne più rimesso in sesto dopo gli orrori delle guerre e dei genocidi. Soltanto una delle linee ferroviarie risulta effettivamente funzionante. Il resto dei binari è attraversato dai norrys. I treni in legno fatti a mano non sono di certo il massimo della comodità, almeno dal punto di vista degli occidentali, ma la popolazione locale li utilizza per i propri spostamenti senza problemi, soprattutto poiché si tratta di una soluzione molto economica.

Il costo è di circa 50 centesimi a corsa. Il primo treno in legno e bambù fu costruito negli anni Ottanta. Le prime versioni non erano dotate di alcun motore. I conducenti si posizionavano sul treno in piedi e utilizzavano lunghi bastoni in bambù per permettere lo spostamento dei norrys lungo i binari. In questo modo i treni in legno riuscivano a percorrere anche 20 o 30 chilometri.

norrys cambogia 1

norrys cambogia 2

Fino ad alcuni anni fa i norrys erano molto più diffusi in tutta la Cambogia. Ora li troviamo soprattutto nella zona di Battambang. Almeno in parte si sono però trasformati in una mera attrazione turistica. Ma tra i villaggi più remoti della Cambogia esistono ancora treni in legno che percorrono ogni giorno una tratta da 30 miglia, aiutando così gli abitanti nei loro spostamenti.

norrys cambogia 3

norrys cambogia 4

I norrys vengono utilizzati sia per gli spostamenti dei passeggeri che per trasportare il legname e altra merce da consegnare. Ogni treno in legno può trasportare circa 14 persone adulte e qualche bambino, accanto ad una piccola quantità di prodotti, composta soprattutto da bevande e alimenti.

Un viaggio in Cambogia sarebbe probabilmente incompleto senza la possibilità di spostarsi a bordo di un norrys o almeno di assistere alla sua partenza.

Marta Albè

Fonte foto: wsj.com

Leggi anche:

Moda etica: anche in Cambogia monta la protesta dei lavoratori

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram