Terre colorate

È considerato un vero e proprio Eden, Mauritius. Un posto che oltre alla bellezza dei paesaggi marini offre un insolito panorama a colori: sono le Sette terre colorate, una piccola area che si trova vicino al villaggio di Chamarel, sul versante sud-occidentale dell'isola.

Sembrano dipinte con un pennello tanta è la morbidezza delle ondulazioni del terreno. E la ricchezza dei colori fa pensare a qualcosa di soprannaturale, diverso in base al momento della giornata e alla luce solare.

Sette terre colorate, perché altrettanti sono i colori che la piccola regione vicino al villaggio di Chamarel, ospita: rosso, marrone, viola, verde, blu, azzurro e giallo. Una curiosità geologica e una delle più grandi attrazioni turistiche di Mauritius, dune di sabbia multicolor che si estendono per circa 7.500 metri quadrati.

Merito delle antiche rocce vulcaniche che nel tempo, raffreddandosi a diverse temperature esterne, hanno dato vita a queste affascinanti sabbie colorate. Queste ultime infatti si sono formate a seguito della decomposizione delle rocce vulcaniche (basalto) e dell'argilla, ulteriormente trasformatesi in terre ricche di ferro. I due elementi principali del suolo risultano ferro e alluminio e sono responsabili, rispettivamente dei colori rosso/antracite e blu/violaceo.

Una proprietà insolita delle sabbie è che si depositano in vari strati, che anche se mescolati insieme mantengono la loro tonalità, offrendo suggestive striature. Questo strano fenomeno può essere osservato anche in scala minore, se si prende un pugno di sabbia di diversi colori e lo si mescola insieme.

Valutazione: /5 ( Voti)

Un mistero che ancora non è stato spiegato quello della loro separazione “spontanea”. Ma non è l'unico. Nonostante le violente piogge tropicali che si abbattono periodicamente sull'area, le terre colorate di Chamarel rimangono intatte, con le dune apparentemente senza alcun segno di erosione.

Miracoli che solo la Natura è in grado di compiere...

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Danxia Cinese: i 7 paesaggi più sorprendenti

- Mauritius: un angolo di paradiso

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram