8 dicembre immacolata

Cosa fare, dove andare l'8 dicembre? È una domanda che probabilmente, con l'avvicinarsi della data, vi starete chiedendo in questi giorni. Ecco qualche consiglio per passare la festività. 

L'8 dicembre è appunto, per i credenti,  la festa dell'Immacolata Concezione per i credenti che celebra la nascita della Vergine Marina senza il peccato originale. È festa nazionale per cui, giorno non lavorativo, ecco allora qualche idea per festeggiare al meglio. 

Cosa fare l'8 dicembre?

Albero di Natale

 

alberi di natale

Come vuole la tradizione, non c'è 8 dicembre che si rispetti senza che venga fatto l'Albero di Natale! Volete che il vostro sia davvero green? Un aiuto prezioso potrebbe giungere da rami e rametti secchi e dalle potature dei boschi.

Qui potete trovare 10 idee su come realizzarlo.

Un'altra idea può essere quella di realizzare un albero di Natale dai... libri!

È semplice e a costo zero, ci vuole solo tanta creatività. Qui trovate dieci idee.

alberi natale libri
 
Ancora, potreste pensare di creare degli alberi di Natale in feltro o pannolenci per abbellire la vostra casa durante le feste o come piccolo regalo.
alberi natale feltro pannolenci 1
 
Natale e creatività formano un binomio perfetto. E allora ecco un ultimo consiglio per risparmiare, soprattutto grazie all'utilizzo di materiali di recupero. Qui i consigli per realizzare alberi di Natale a costo zero.
 
mini alberi di natale
 

Decorazioni di Natale

 decorazioni di natale

Non è necessario acquistare decorazioni di Natale particolari se ci si lascerà ispirare dai doni che la natura stessa ci offre nel periodo invernale. Rami di sempreverdi e di altre specie invernali, pigne, foglie fresche o essiccate, erbe aromatiche e piccoli frutti possono essere utilizzate per la realizzazione di decorazioni natalizie, a partire da ghirlande e centrotavola. Qui trovate qualche idea

Bigliettini di auguri fai-da-te

 
biglietti erbe aromatiche 
 
L'8 dicembre, Ponte dell'Immacolata e giorno di festa portiamoci avanti con il lavoro! Se i regali di Natale più graditi sono autoprodotti e fai-da-te, i biglietti d'auguri da abbinare ad essi lo possono essere altrettanto. Per realizzarli è sufficiente avere a disposizione dei materiali molto semplici, ancora meglio se di recupero. Ecco qui qualche esempio su come realizzarli.

Dove andare l'8 dicembre?

Visitare una mostra

Un periodo ricco per la cultura: sparse per tutta Italia ci sono delle mostre suggestive. Ve ne segnaliamo alcune:

Andy Warhol: il papà della Pop art in mostra a Roma

 

andy warhol

Centosettanta opere che ripercorrono l’incredibile vita di un personaggio che ha cambiato per sempre i connotati non solo del mondo dell’arte, ma anche della musica, del cinema e della moda. Dal 3 ottobre fino al 31 marzo 2019 al Vittoriano a Roma. Qui le informazioni necessarie.

Banksy, Milano

 

 banksy

L'esposizione, dal titolo ‘The Art of Banksy. A visual protest’, non è autorizzata dal writer che, come sappiamo, boicotta ogni tentativo di commercializzazione delle sue opere, ma gli appassionati potranno vedere per la prima volta oltre 70 lavori tra dipinti, sculture, prints, corredati di oggetti, fotografie e video, che racconteranno attraverso uno sguardo retrospettivo la sua opera e il pensiero. Qui le info necessarie. 

Dalì, Matera

Tra i sassi di Matera l’esposizione ‘Salvador Dalí – La persistenza degli Opposti’: un viaggio tematico all’interno della vita e le opere del pittore tra illustrazioni, opere in vetro e arredi dell’artista, coniugate a una serie di exhibit multimediali che rendono il percorso multisensoriale e arricchiscono la percezione emozionale dello storytelling espositivo. Qui potrete trovare tutte le informazioni.

Gita fuori porta

Presepe di Matera

 presepe matera

Nel suggestivo scenario dei Sassi di Matera torna puntuale l’appuntamento con il Presepe più grande del mondo, una rievocazione che si snoda su tre chilometri e che vede la partecipazione di oltre 450 figuranti.

LEGGI anche: IL PRESEPE VIVENTE PIÙ GRANDE DEL MONDO TRA I SASSI DI MATERA (FOTO)

Bosco di Biancaneve

 

bosco sasseto5 copia

 
Per rivivere la magia. Il bosco di Biancaneve esiste davvero e si trova ai piedi del castello di Torre Alfina, nel cuore della Tuscia. È il Bosco del Sasseto, uno straordinario angolo di biodiversità rubato direttamente dalle fiabe.
 
 
Per altre idee e consigli su dove andare l'8 dicembre, clicca sulla nostra sezione Viaggiare.
 
Dominella Trunfio
monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram