family holiday in tongacover

Tra di essi ci sono coloro che lavorano per migliorare l’ambiente, preservare le risorse e garantire il benessere delle persone e degli animali. Sono tutti quei paesi che Ethical Traveler, un progetto di Terra Island Institute, annovera tra i più etici e sostenibili.

Nel compilare la lista si tiene conto di una serie di fattori legati non solo alla natura ma anche, alle condizioni lavorative degli abitanti, all’integrazione, alla lotta contro le discriminazioni e così via.

Ecco la lista delle 10 destinazioni 2016 da non perdere se si vuole fare un viaggio etico:

 

1) Capo Verde, Africa

È stata anche tra le mete più etiche del 2005, il perché è semplice. Questa piccola nazione insulare che si trova nella costa nord occidentale africana, punta ad avere entro il 2020 il 50 per cento della sua energia da fonti rinnovabili. Capo verde è poi conosciuta per il suo programma di protezione dell’ambiente marino soprattutto per le tartarughe in via d’estinzione a causa dell’inquinamento nelle spiagge. Anche dal punto di vista sociale, il paese è all’avanguardia: leadership delle donne sia nel settore privato che nel governo e riconoscimento dei diritti LGBT con tanto di Gay pride.

capoverdeafricaPhoto credit

2) Dominica, Mar dei Caraibi

Sistema sanitario efficiente (nel 2015 il paese non ha riscontrato nessun caso di morbillo, parotite e rosolia) e istruzione (94 per cento di alfabetizzazione) sono le carte vincenti di questa isola caraibica. Molti passi avanti per lo sviluppo dell’energia geotermica e la protezione della fauna marina. Notevoli margini di miglioramento possono, invece, essere fatti in tema di diritti LGBT perché i rapporti omosessuali vengono ancora criminalizzati.

dsc 0191Photo credit

3) Grenada, Mar dei Caraibi

New entry della lista, Grenada è conosciuta per la sua lotta contro i cambiamenti climatici e per il suo lavoro di rigenerazione della barriera corallina. In termini di diritti umani, ha da poco iniziato a discutere i diritti LGBT nel contesto della riforma costituzionale.

grenada ansePhoto credit

4) Micronesia, Oceania

La Micronesia si compone di oltre 600 isole del Pacifico occidentale, ha numerose valli protette e punta di avere entro il 2020 il 30% dell’energia da fonti rinnovabili. Una nazione in via di sviluppo che punta di aumentare l’accesso a internet. Nella relazione annuale di Freedom House sulle unioni civili e diritti politici ha ricevuto un punteggio perfetto.

Micronesia veduta aereaPhoto credit

5) Mongolia, Asia orientale

Il 70 per cento dell’energia è solare e il 15 per cento del territorio della Mongolia è rappresentato da aree protette. Tra le nazioni 2016 ha uno dei tassi di disoccupazione più bassi, appena il 5 per cento. Sul piano del sistema sanitario, offre sovvenzioni ai malati terminali e non solo. Tante riforme su crimini d’odio, fanatismo e l’abolizione della pena di morte.

02 22 unep mongoliaPhoto credit

6) Panama, America centrale

Panama ha ricevuto il secondo punteggio più alto di protezione ambientale di questo elenco, in parte perché la nazione centroamericana ha raddoppiato i suoi sforzi di rimboschimento. Questo punteggio c’è nonostante la costruzione in corso di una diga idroelettrica che minaccia sia le comunità indigene che le risorse idriche locali. Meno del 5 per cento di disoccupazione e convenzioni internazionali sul lavoro minorile, contribuiscono al buon tenore di vita dei suoi abitanti. Ha vietato la caccia alle lepri e la corrida e posto restrizioni sulla presenza di animali nei circhi.

IMG 0857 600x320Photo credit

7) Samoa, Oceania

L'isola del Pacifico meridionale prevede di generare il 100 per cento della sua elettricità da fonti rinnovabili entro il 2017 e ha recentemente aperto, nuovi impianti solari per raggiungere questo obiettivo. Nel 2015 Samoa ha ricevuto un punteggio perfetto da Freedom House nella relazione annuale sui diritti civili e politici. Purtroppo, si è indietro rispetto alla violenza di genere.

american samoa lPhoto credit

8) Tonga, Polinesia

Tonga ha ricevuto il punteggio più alto tra tutte le 10 destinazioni etiche sulla protezione dell'ambiente, grazie alla creazione di nuove riserve marine nazionali. La nazione del Pacifico meridionale è avanti anche sul piano delle energie rinnovabili: ha costruito nove pannelli solari sulle isole esterne come parte del suo piano per raggiungere l’efficienza del 50 per cento, entro il 2020. Il 99 per cento della popolazione è alfabetizzata e non c'è nessuna discriminazione sul piano omosessuale. Purtroppo su quello di genere si: Tonga è uno sette paesi del mondo che non ha ratificato la Convenzione delle Nazioni Unite per l'eliminazione di ogni forma di discriminazione contro le donne.

family holiday in tongaPhoto credit

9) Tuvalu, Oceania

È molto attivo sul piano dei cambiamenti climatici, è membro di The Vulnerable 20, un gruppo di nazioni che condividono approcci innovativi per finanziamenti per il clima. Come la Micronesia, Tuvalu sta lavorando duramente per migliorare l'accesso a internet e per affrontare i diritti delle donne e le questioni violenza di genere. Alla fine del 2014, il Parlamento ha approvato all'unanimità una legge che condanna ogni forma di violenza domestica.

tuvaluPhoto credit

10) Uruguay, America meridionale

Il 90 per cento del suo fabbisogno energetico viene da fonti rinnovabili. La nazione sudamericana lavora per migliorare l’istruzione e per ridurre il tasso di abbandono delle scuole superiori. In termini di diritti umani, l'Uruguay è firmatario della Convenzione inter-americana sulla protezione dei diritti umani delle persone anziane e dell'assistenza alle vittime della tratta del sesso. È vietato il circo e favorita ogni azione che favorisca la libertà degli animali.

panorama aerial lPhoto credit

Dominella Trunfio

LEGGI anche:

10 straordinari luoghi del mondo che sembrano provenire da un altro Pianeta

 

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram