Il borgo più freddo di Italia si trova nel cuore dell’Abruzzo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alla scoperta di Rocca di Mezzo, l'affascinante e antico borgo abruzzese con temperature invernali da Polo Nord

Ecco il carrello smart per la spesa

Alla scoperta di Rocca di Mezzo, l’affascinante e antico borgo abruzzese con temperature invernali da Polo Nord

Vi siete mai chiesti qual è il borgo con le temperature più basse d’Italia? La risposta potrebbe stupirvi: la località più fredda del Bel Paese si trova a circa 100 chilometri da Roma e sorge nel cuore dell’Abruzzo. Stiamo parlando di Rocca di Mezzo, un paesino pittoresco che sorge in provincia dell’Aquila, su una collina a quota 1329 metri sopra il livello del mare.

Qui nel periodo invernale si sfiorano temperature da Circolo Polare Artico. Qualche anno fa, esattamente nel febbraio nel 2012, il termometro ha segnato addirittura -37,4° nella località, un vero e proprio record. Insomma, se si intende visitare questo piccolo borgo abruzzese, conviene equipaggiarsi adeguatamente!

Rocca di Mezzo: storia e cosa visitare

Il borgo, anticamente chiamato Rocca Demesio, si è popolato a partire dall’VIII secolo. I primi abitanti erano prevalentemente pastori che si spostavano nell’Altopiano. Nel 1347, dopo un lungo periodo di prosperità, il paesino subì il saccheggio e la distruzione del castello (poi ricostruito qualche anno dopo) da parte di Carlo da Durazzo.

Oggi nel borgo di Rocca di Mezzo vivono poco più di 1300 anime ed è la meta perfetta per chi vuole evadere dai ritmi frenetici delle grandi città e assaporare un po’ di pace.

Se vi trovate in questo paesino, concedetevi una visita alla Chiesa della Madonna della Neve, che sorge nella parte più antica del borgo. Da non perdere anche la Chiesa di San Leucio e le rovine del Castello di Rovere.

Nel centro abitato ci si imbatte in strutture di origine medievale ed è possibile ammirare i resti dell’antica cinta muraria.

Per gli amanti della natura è d’obbligo un’escursione nello splendido Parco regionale Sirente-Velino (in cui sorge il borgo), area protetta dal 1989.

Nei pressi di Rocca di Mezzo si trovano anche diversi impianti sciistici, tra cui quello di Campo Felice e Ovindoli, meta perfetta per gli appassionati degli sport invernali.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Pro Loco Rocca di Mezzo 

Sui borghi potrebbero interessarti anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook