Oasi di Huacachina, sembra un miraggio ma è un piccolo paradiso nel deserto più arido del mondo che rischia di scomparire

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sembra quasi un miraggio, ma è reale: l'oasi di Huacachina, nel deserto del Pacifico, è un angolo di paradiso che vale la pena visitare una volta nella vita 

In Perù esiste un luogo che sembra uscito da un racconto magico. Stiamo parlando dell’oasi di Huacachina, nel bel mezzo del deserto di Ica, nella provincia di Ica.  Nonostante si trovi in un’area desertica, qui vivono stabilmente poco più di cento persone grazie alla presenza di acqua. In quest’oasi, infatti, si trova una falda acquifera che si è formata migliaia di anni fa. Il pittoresco villaggio è stato costruito attorno ad un piccolo lago naturale formatosi nel deserto peruviano. Per questo motivo Huacachina viene chiamata Oasi d’America.

oasi Huacachina perù

@Jesse Kraft/123rf

Leggi anche: Vinicunca, la bellissima montagna arcobaleno del Perù

Una piccola oasi naturale diventata un’importante meta turistica

Questo posto, che sembra quasi un miraggio, rappresenta un’attrazione per i viaggiatori ed è meta delle vacanze per gli abitanti della città di Ica. Ad attirare i turisti sono soprattutto le dune di sabbia, che diventano le protagoniste di vere e proprie attività sportive, come il sandboarding, che è simile allo snowboarding, ma che prevede l’utilizzo di una speciale tavola sulla sabbia del deserto, anziché sulla neve.

L’oasi è circondata da numerose dune, che si elevano da terra per diversi metri, diventando molto simili a delle vere e proprie colline. Visitando Huacachina si ha l’impressione di trovarsi nel bel mezzo del deserto del Sahara, quando in realtà si è ad una sola ora di distanza dalla costa del Pacifico.

oasi Huacachina

@ostill/123rf

Huacachina nel corso del tempo si è trasformata in un paradiso per i turisti, ricco di alberghi e ristoranti che circondano la laguna blu. La popolazione locale sopravvive proprio grazie al turismo, che richiama gli appassionati degli sport più originali da praticare nel deserto. Tra gli anni ’40 e ’50 Huacachina rappresentava un luogo di villeggiatura per le famiglie peruviane più ricche.

oasi perù huacachina

@Nicolas De Corte/123rf

La promozione turistica del luogo, facilmente raggiungibile con degli autobus sia da Lima che da Ica, ha avuto inizio negli anni 90. Ora Huacachina è una delle mete preferite dei viaggiatori che attraversano il Perù con lo zaino in spalla. Purtroppo però, nel corso del tempo, le acque della laguna hanno iniziato a ritirarsi e il loro livello si è abbassato tanto che ora è necessario ricorrere a fonti esterne per evitare che il laghetto si asciughi. Il problema sarebbe dovuto al consumo dell’acqua della falda freatica. Huacachina è un luogo da preservare dal punto di vista ambientale, poiché si tratta di una delle poche oasi naturali rimaste tra l’America del Nord e del Sud. Insomma, vale la pena visitare questo luogo magico prima che sia troppo tardi!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook