Se vai in vacanza in Croazia dopo questa data potrai pagare in Euro senza dover cambiare i soldi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Croazia è un paese ricchissimo di storia, luoghi naturali mozzafiato e tra non molto sarà più accessibile a tutti i turisti europei che non dovranno cambiare la valuta potranno pagare in Euro

Come conservare l'avocado

L’Unione Europea ha finalmente dato il via libera alla Croazia per entrare nella cosiddetta Eurozona, ossia i Paesi che fanno parte della UE in cui si utilizza l’euro come valuta e questa è un’ottima notizia per tutti i turisti europei.

La Croazia è una terra strepitosa e meravigliosa: coste mozzafiato che fanno da gioiello ad una natura brillante e verdissima – come quelle di Banje- ma anche montagne e fiumi in cui fare trekking, canyoning o semplicemente scattare alcune delle fotografie più belle della vostra vita. E se non avete ancora sentito parlare delle sue isole, allora è il momento di innamorarvi.

Ma non dimentichiamoci di Zagabria con la sua storia millenaria, e le numerose rovine di epoca romana diffuse in tutto il paese. Sapevi che la zona dove sorge la capitale croata è stata abitata sin dai tempi del Neolitico? Camminando nelle strade della città, potrai respirare l’aria della storia dell’umanità.

Che siate avventurosi alla ricerca di un trekking che vi faccia scoprire i particolari più genuini e speciali di questa terra, o se vi piace un tipo di turismo più culturale e cittadino, questo paese ha tutto ciò di cui avete bisogno.

Insomma, la Croazia è proprio uno dei luoghi più interessanti in cui passare la vostra estate – o iniziare a pianificare le prossime vacanze. Viaggiare nei paesi che non adottano l’euro può essere fastidioso o semplicemente noioso. Dovrai cambiare i tuoi soldi mano a mano che li usi e potresti confonderti, spendendo più del necessario.

Invece, se partirai per la tua avventura per conoscere le peculiarità della Croazia dopo il 1 gennaio 2023, allora non dovrai più preoccuparti di quanto vale una Kuna (l’attuale moneta croata) o di cambiarla in euro. Da poco, infatti, il Concilio Europeo ha dato il via libera al paese per iniziare ad utilizzare l’Euro, aprendo una miriade di opportunità sia turistiche che economiche per milioni di persone.

La Croazia sarà il 20esimo paese ad entrare nell’Eurozona, seguendo la Lituania che ha fatto il suo ingresso nel 2015.

Per molti di noi il 2023 sarà quindi l’anno in cui scopriremo questa terra meravigliosa con cui condividiamo il mare Adriatico- non mancare o ti perderai tantissimi momenti mozzafiato e luoghi meravigliosi.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook