Questa è diventata la città europea più economica da visitare ora (e per la prima volta non è un Paese dell’Europa dell’Est )

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scopri qual è la meta cittadina più economica di quest'autunno caldo in cui gli aumenti sono generalizzati e riguardano tutta Europa

Le destinazioni più gettonate cambiano ogni anno, specialmente se la tua scelta si basa sulla convenienza. L’estate è quasi finita e ci apprestiamo a lasciarci dietro le giornate al mare, proprio il periodo perfetto per pensare ad un viaggetto da organizzare in una città europea. Se il tuo obiettivo è trovare quella che potremmo definire la capitale della convenienza per i turisti, allora la tua destinazione è già decisa.

Come ogni anno, la rivista britannica  Post Office Travel Money  stila la classifica delle destinazioni più cheap confrontando i costi di brevi soggiorni nelle principali città del Vecchio Continente. E par la prima volta in 15 anni le vacanze in città dell’Europa occidentale sono più economiche delle loro controparti orientali.

I parametri usati per stilare la top ten  sono in realtà molto semplici. Si quantifica il costo di:

  • Due notti in una struttura  a tre stelle
  • Un pasto di tre portate con vino della casa
  • Visite nei luoghi culturali più emblematici

Di solito, la classifica veniva capeggiata da città dell’est Europa, famose per la loro accessibilità anche nei periodi più di punta.

Ma quest’anno, ci sono due città dell’Europa dell’ovest che hanno conquistato il primo e il secondo posto. La medaglia d’argento va infatti a Lisbona, una città dove il sole è sempre di casa e dove potrete gustare sia ottimi piatti ma anche i particolarissimi vini portoghesi, incluso il famosissimo Vinho do Porto, tuun vino liquoroso invecchiato nelle botti del whiskey. Due giorni in questa città costeranno in media 250 euro, un prezzo ottimo per ammirare la bellezza del Tiago e dei sette punti panoramici.

Ma per quanto Lisbona sia seducente, la medaglia d’oro di città più economica per un viaggio in autunno va alla magnifica Atene. La capitale della Grecia ha visto i prezzi per i turisti scendere anno dopo anno, arrivando ad affermarsi come un luogo perfetto per chi vuole ammirare tutta la millenaria bellezza di questa città mediterranea. L’acropoli, destinazione a metà fra la leggenda e il sogno, vi porterà ai fasti della città stato ellenica. Anche in autunno, Atene può regalarvi giornate calde, perfette per un ultimo momento magico nella salsedine. Le spiagge numerose vi daranno molte scelte viabili.

Curioso notare infine come Roma si posizioni in decima posizione, risultando, quindi più cara di città come Berlino, in ottava posizione.

La classifica (con il barometro espresso in sterline)

Posizione Città Totale dei costi del barometro
1 Atene, Grecia £207.18
2 Lisbona, Portogallo £218.03
3 Cracovia, Polonia £218.55
4 Riga, Lettonia £220.32
5 Budapest, Ungheria £220.95
6 Praga, Repubblica Ceca £248.50
7 Madrid, Spagna £298.81
8 Berlino, Germania £316.97
9 Ragusa, Croazia £318.30
10 Roma, Italia £347.17

Dopo che avete scelto la vostra meta, anche se non dovesse essere la straordinaria capitale greca, ti raccomandiamo di essere un turista responsabile e green.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook