Il Portogallo è il primo Paese in Europa a ricevere il titolo di ‘Destinazione turistica accessibile’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Portogallo è il primo paese a ricevere il premio 'Destinazione turistica accessibile 2019' dall'Organizzazione mondiale del turismo.

Proprio così: il Portogallo si fregia del titolo di primissima “Destinazione turistica accessibile 2019”, incassando anche il premio di “Migliore Destinazione Turistica” agli World Travel Awards Europa 2019, giunti alla 23esima edizione.

A conferire il premio l’Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT),  che ha dato merito agli oltre 116 i progetti sostenuti dal Portogallo per rendere tutto il Paese una destinazione inclusiva per tutti.

Tra le iniziative promosse il lancio del portale e della app “Tur4All”, volta ad individuare gli hotel e i ristoranti adatti alle persone con specifiche esigenze di mobilità, e il programma “Festival+Accessibili”, che mira a selezionare gli eventi accessibili alle persone con disabilità, anziani, ma anche alle donne incinte. Senza dimenticare che le scuole del turismo ora hanno anche un modulo dedicato al turismo accessibile.

“Il Portogallo è l’unico paese a ricevere questo riconoscimento, che viene premiato per la prima volta quest’anno riconoscendo i suoi sforzi nel promuovere l’accessibilità nel turismo”, si legge in una nota.

Secondo il governo portoghese, in Europa ci sono 90 milioni di turisti con esigenze di mobilità specifiche, “quindi questo titolo è molto importante per posizionare il Portogallo come leader nell’accessibilità”.

Complimenti Portogallo!

Leggi anche:

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook