Dormire in una botte. Il nuovo B&B in Germania per gli amanti del vino e della natura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Eco-turismo: dormire in una botte in Germania sta diventando la nuova frontiera del turismo sostenibile. Ecco il nuovo B&B dove si dorme in botti di vino

Eco-turismo: dormire in una botte in Germania sta diventando la nuova frontiera del turismo sostenibile. Qui, nel paese dove i boccali non sono mai vuoti, aveva fatto già scalpore il B&B dove è possibile dormire in botti di birra.

Ora, per gli amanti del vino, arriva una nuova originale idea: sfruttare botti di vino belle grandi sparpagliate qua e là nei vigneti (nel caso della birra, invece, le botti sono usate a mo’ di giaciglio) ristrutturate per creare delle vere e proprie camere immerse nel verde e con vista mozzafiato.

Il B&B si chiama Schlafen im Weinfass, che letteralmente vuol dire proprio “dormire in un barile di vino” e si trova a Sasbachwalden, nel land del Baden-Württemberg, a ridosso della Foresta Nera e vicino al confine con la Francia.

botte 6

Questa zona è conosciuta soprattutto per le sue immense vigne e per le sue specialità enogastronomiche. È per questo che dormire nelle botti di vino con vigneti da tutti i lati e tra romantici filari può essere un’esperienza unica.

I barili, opportunamente ampliati, hanno sufficiente spazio per ospitare letti, un tavolo e i servizi igienici (un ulteriore servizio igienico e doccia sono disponibili anche presso la sede dell’azienda agricola nelle immediate vicinanze, si legge sul sito).

Un’esperienza di vero contatto con la natura che nella vita non dovrebbe mancare e durante la quale si potrà anche far scorta delle prelibatezze del luogo. A quale prezzo? Una notte in un barile è di 156 euro: qui il form per prenotare.

Germana Carillo

Foto: Schlafen im Weinfass

LEGGI anche:

Eco-hotel: dormire in un antico barile di birra

I 15 hotel più strani del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook