Capitale Verde Europea 2024: questa città spagnola è ufficialmente la più green (e ha sconfitto Cagliari)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È Valencia la Capitale Europea Verde per il 2024: la città spagnola si è guadagnata l'ambito titolo per i suoi sforzi a favore della sostenibilità e riceverà un premio pari a 600mila euro. Sfuma il sogno per Cagliari, arrivata in finale

L’Europa ha una nuova Capitale Verde: alla fine ad avere la meglio è stata Valencia, la spendida città portuale della Spagna. La sua vittoria è stata annunciata ieri nel corso della cerimonia di premiazione che si è tenuta in Francia a Grenoble, Capitale Verde di quest’anno.

Valencia si è guadagnata il prestigioso titolo, istituito dalla Commisione europea, grazie ai traguardi nel campo del turismo sostenibile, della neutralità climatica e di una transizione verde equa e inclusiva. Il 97% degli abitanti della città vive, infatti, entro 300 metri da aree verdi. E non solo: la città è stata in grado di migliorare la qualità dell’aria e ripristinare gli ecosistemi naturali, come le dune della spiaggia de la Devesa e diverse zone umide, oltre ad aver portato avanti un prezioso programma per favorire una produzione alimentare più sana e sostenibile.

Alla città spagnola – giudicata in base a una serie di parametri (fra cui la qualità dell’aria e dell’acqua e la tutela della biodiversità) andranno 600mila euro, che verranno sfruttati per l’attuazione di misure volte a migliorare la sua sostenibilità ambientale.

A distinguersi in fatto di ecosostenibilità anche altre due città europee: Elsinore in Danimarca e la slovena Velenje, che hanno ricevuto il premio European Green Leaf 2024 per i loro sforzi per l’ambiente.

“Siete il cuore delle nostre politiche ambientali, siete la ragione per cui abbiamo istituito questo premio, per cui mettiamo insieme le città affinché condividano le migliori pratiche” ha dichiarato il Commissario europeo all’Ambiente, Virginijus Sinkevičius, rivolgendosi alle città vincitrici.

Niente da fare, invece, per Cagliari, unica città italiana che era riuscita ad arrivare in finale e sperava di riuscire ad ottenere l’ambito riconoscimento.

Un grande onore per noi aver messo in difficoltà chi ha fatto le scelte e certamente uno sprone a fare meglio nell’immediato futuro. – ha commentato il sindaco Paolo Truzzu – Siamo comunque la città italiana che ha ottenuto il miglior risultato e per questo ringrazio tutti i nostri concittadini senza i quali questo traguardo sarebbe stato impossibile. Abbiamo le idee chiare e sappiamo come fare. Ci riproveremo.

Fonte: Commissione europea 

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook