Polpettine vegetali: miglio, verdure e curcuma

immagine

Vista la grande richiesta da parte di alcuni di voi di avere nuove ricette, semplici ma gustose, per cucinare cereali e legumi, ho deciso di condividere le due ricette di polpettine vegetali che utilizzo più spesso. Probabilmente all’origine avevo preso spunto da qualche blog dedicato alla cucina vegan ma nel corso del tempo le ho modificate e, volta per volta, le modifico ancora a seconda degli ingredienti che ho in casa e delle stagioni.

Le cucino spesso perché ci vuole poco tempo e il risultato è ottimo, soprattutto se le friggo ;-)!!! Iniziamo dalla prima ricetta, quella delle polpettine di miglio con verdure miste e curcuma.

POLPETTINE DI MIGLIO E VERDURE

Ingredienti:

Miglio 200 grammi

Verdure miste: a seconda della stagione uso porri, carote, zucchine, sedano, peperoni, patate, ecc. (molto dipende dai vostri gusti e dalle combinazioni che vi piacciono di più). La quantità è variabile, tendenzialmente comunque il miglio deve essere ben condito.

1 uovo (o in alternativa una maggiore dose di pangrattato nell’impasto)

Sale

Peperoncino (un po’ piccantine sono ottime!!!)

Olio extravergine d’oliva

Curcuma un cucchiaino o più (se vi piacciono speziate), in alternativa potete utilizzare anche il curry

Pangrattato (dose da valutare in base alla più o meno compattezza del miglio e delle verdure dopo la cottura)

Preparazione:

Iniziate cuocendo il miglio a fuoco basso in acqua bollente e sale (ricordate una parte di miglio per due d’acqua in modo tale che una volta asciugata l’acqua sarà cotto anche il cereale). Nel frattempo preparate il soffritto con olio, cipolla e peperoncino e aggiungete poi le verdure che avete scelto a piccoli tocchettini e lasciate cuocere. Mescolate infine il miglio alle verdure ripassandolo un attimo in padella e poi unite uovo, curcuma (o le spezie che vi piacciono di più) e un po’ di pangrattato. A questo punto assaggiate per vedere se manca un po’ di sapore e in caso aggiungete sale, olio, pepe, ecc. Solitamente per far condensare meglio il composto, in modo tale che poi le polpettine non si rompano durante la cottura, metto a riposare e raffreddare il tutto per una ventina di minuti in frigo. Una volta ben freddo e abbastanza compatto tolgo il miglio dal frigo, formo delle piccole polpettine e le ripasso nel pangrattato. A questo punto a voi la scelta…potete friggerle in olio bollente oppure passarle in forno a 180° per 15/20 minuti (a seconda del forno) girandole almeno una volta. Se vi sembrano troppo secche potete spennellateci sopra un po’ di olio extravergine.

Alla prossima ricetta

Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !

Twitter: NaturoManiaBlog

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

corsi pagamento

seguici su facebook