Qual è l’origine delle tue emozioni? Scoprilo con questo test psicologico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Qual è l’origine delle tue emozioni? Quando veniamo al mondo tutto ciò che conosciamo ci viene trasmesso dai nostri genitori. Soltanto crescendo il nostro mondo esterno si modifica, e di conseguenza cambia il nostro mondo interiore, prima interamente condizionato dalla famiglia di origine.

Tuttavia, alcuni di questi condizionamenti continuano ad agire in età adulta, anche se non ne siamo consapevoli. E questo test, che non ha validità scientifica né psicologica, tenta di rivelare, a modo suo, quanto il nostro mondo interiore è condizionato dalla famiglia di origine.

Come procedere? Basta guardare l’immagine, sceglierne una e leggere il profilo corrispondente.

I cerchi concentrici

Se hai scelto questa immagine, dove il cerchio più grande ingloba tutti gli altri, probabilmente nella tua vita hai dovuto affrontare molte difficoltà, successi e insuccessi, che ti hanno costretto a cambiare più e più volte. Il cerchio più interno, avvolto da vari cerchi vuoti, simboleggia la corazza che hai costruito intorno a te per proteggerti.

L’elefante

In questa immagine l’elefante stilizzato indica il mondo esterno, l’occhio rappresenta il tuo sé. Probabilmente i tuoi genitori ti hanno controllato parecchio e i tuoi partner si sono rivelati spesso possessivi. Ciò nonostante hai sempre desiderato l’autonomia, percependo il tuo sistema familiare come limitante e pieno di schemi disfunzionali che ti facevano sentire prigioniero.

Le mani e i cerchi

Qui il cerchio più esterno rappresenta il mondo esterno e il cerchio più interno rappresenta il tuo sé. L’immagine, che include anche delle mani, indica che il tuo presente è ancora condizionato da un forte evento passato, vissuto probabilmente tra l’infanzia e l’adolescenza. Evento che ti ha reso diffidente e che ti ha indotto a creare una barriera fra te e gli altri. Tendi infatti a non dare fiducia e fai fatica a legare con le altre persone. Preferisci la solitudine e restare in una comfort zone tutta tua. Sei anche molto razionale.

Il bene e il male

In questa immagine l’ottagono e i rettangoli rappresentano il mondo esterno, il simbolo yin e yang invece rappresenta un sé complesso. Probabilmente sei nato in un contesto poco chiaro, con scarsi punti di riferimento e messaggi ambivalenti. Nella vita hai dovuto imparare a distinguere il bene dal male, il giusto dallo sbagliato da solo. E per te è piuttosto difficile accettare alcune parti di te stesso.

La mano e l’occhio

Il mondo esterno è rappresentato dalla mano e l’occhio rappresenta il sé, che qui risulta ben strutturato e forte. La tua famiglia sembra averti fornito un’educazione emotiva buona, infatti riesci a gestire anche lo stress con equilibrio, senza perdere d’occhio i tuoi obiettivi. Sei anche una persona molto elastica.

L’aquila

In questa immagine mondo interiore e mondo esteriore si fondono. Questo significa che sei una persona molto legata al passato, piena di ferite e sensi di colpa, ma hai anche una forte voglia di emergere e di ribellarti agli schemi. Gli artigli simbolicamente ti tengono però attaccato al passato. Non hai molta fiducia in te stesso, anche a causa della tua famiglia di origine che non ti ha aiutato a coltivare una sana autostima.

FONTE: Psicoadvisor

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook