Quanti punti neri vedi? Il test che ti mostra come mentono i nostri occhi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se gli occhi non vedono, mentono. Sembra un proverbio, ma è una realtà dimostrata da una “semplice” immagine, oggetto di un lavoro scientifico. Punti neri in una griglia molto chiara tendono a scomparire, e i nostri occhi li mostrano a gruppi, dandoci la sensazione di movimento. L’incredibile illusione ottica è opera di due scienziati dell’École normale supérieure di Parigi e dell’University of Oregon (Usa).

Eh già, i nostri occhi “mentono” per compensare l’incapacità di elaborare alcune informazioni contemporaneamente: dodici punti neri in alcune posizioni, ma che il nostro cervello non può vedere simultaneamente, dandoci l’illusione di un’immagine in movimento, come i fotogrammi di un film su pellicola.

Il disegno è stato pubblicato per la prima volta nel 2000, poi ripreso diverse volte da matematici, psicologi e semplici appassionati ed è noto come ‘Illusione di Ninio‘, dal nome del suo autore principale.

“Quando i dischi in una griglia scintillante sono di dimensioni ridotte e colorati in nero, tendono a scompariresi legge sull’articolo originaleSi vedono solo alcuni di loro alla volta, in gruppi che si muovono in modo irregolare sulla pagina. Dove la percezione “scompare”, le maglie agli incroci grigi sembrano “un continuo”, creando altri incroci nonché altri punti neri in realtà inesistenti”.

Ma perché accade questo? Purtroppo (o per fortuna) siamo molto limitati e anche i nostri occhi lo sono. La causa è infatti la nostra visione periferica: se fissiamo un punto specifico, i nostri occhi vedono male i contorni e il cervello cerca di compensare in qualche modo, estrapolando quello che può dalle informazioni visive a sua disposizione, in un certo senso “inventando”. E, come se fosse tutto “un continuo” alla ricerca del seguito, i nostri occhi passeggiano sull’immagine.

illusione ninio1

Ma chi dice cos’è la realtà? Godiamoci i nostri limiti, soprattutto se generano affascinanti (e innocue) illusioni.

Per altre affascinanti illusioni ottiche leggi anche:

Roberta De Carolis

Foto: Ninio J, Stevens KA via Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook