Stai meglio con i capelli lunghi o corti? Scoprilo con questo test

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quante volte vi sarà capitato di voler dare un taglio netto alla vostra chioma, ma di non riuscire a farlo per paura che non si adatti al vostro viso? I capelli corti, molto gettonati soprattutto tra le donne over 40, possono regalare un’aria fresca e sbarazzina e d’estate rappresentano un’ottima soluzione contro il caldo.

Ci si può sbizzarrire tra vari tipi di caschetto, pixie cut e bob, ma il taglio corto non sta bene esattamente su tutti. Se da un lato i capelli corti possono valorizzare alcuni lineamenti del viso, dall’altro si rischia di mettere in evidenza alcuni difetti.

La teoria sui capelli corti di John Frieda

Diversi parrucchieri hanno cercato di mettere a punto dei metodi per aiutare le clienti nella scelta del taglio più adatto al proprio viso. Una delle tecniche più conosciute e apprezzate è quella studiata dal parrucchiere John Frieda. Questo hairstylist britannico, che ha curato le chiome di celebrità come Madonna e Jennifer Aniston, ha elaborato Teoria del Capello Corto, studiando i visi delle sue clienti.

Teoria di John Frieda

@All My Hair

Dopo una serie di osservazioni è riuscito a individuare il “fattore X”: secondo Frieda, la distanza della proiezione del mento dal lobo dell’orecchio influirebbe sul successo o meno di un taglio corto. Come scoprire, quindi, se il taglio corto fa per voi o no? Il metodo Frieda è molto semplice:

  • basta poggiare una matita in orizzontale sotto al mento e un righello in verticale sotto al lobo dell’orecchio;
  • leggere la misura nel punto in cui i due strumenti si incontrano.
  • Se il numero è minore di 5,5 cm, potete optare tranquillamente per un taglio corto; in caso contrario, è preferibile lasciare i capelli lunghi.

Naturalmente questa è una teoria e si può scegliere se seguirla o meno. Esistono anche altri fattori da considerare per scegliere un taglio, ad esempio la consistenza del capello. Se i capelli sono molto sottili e fragili sarebbe meglio portarli corti, visto che si rischierebbe di avere una chioma senza volume, né forma. Ma in ogni caso, ciò che importa davvero è scegliere il look con cui ci si sente più a proprio agio. 

Fonte: Dicasonline.com / Kareliyanews

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook