In questo quartiere di Trieste l’albero di Natale è decorato con i rifiuti e si illumina pedalando

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un bellissimo albero di Natale con decorazioni di riciclo creativo si illumina grazie a tutti coloro che a Trieste...pedaleranno!

Un bellissimo albero di Natale con decorazioni di riciclo creativo si illumina grazie a tutti coloro che a Trieste…pedaleranno!

Trieste, capoluogo friulano, diventa protagonista di un Natale in chiave della sostenibilità, grazie ad un abete di oltre sei metri, i cui addobbi sono stati realizzati in materiali riciclati e i cui led sono alimentati dall’energia generata dalle pedalate di due biciclette poste alla base.  

Questa iniziativa tutta green è stata realizzata dall’associazione di promozione sociale Fuoriorario TS che, con la collaborazione del CEST- Servizio di Formazione all’autonomia ed altri enti del quartiere come il Servizio Giovani di Androna degli Orti, l’Habitat Microarea e la casa di riposo per anziani Domus Mariae, ha posizionato due particolari biciclette in Piazza Cavana, nel rione della Città Vecchia di Trieste.

Lo scopo dell’associazione non è solo quello di donare alla città un simbolo natalizio più sostenibile che mai, ma di fare comunità, coinvolgendo chiunque, bambini, anziani o persone diversamente abili e sensibilizzandoli sul tema della solidarietà.  Le biciclette sono infatti a disposizione di tutti e sono state collocate su dei rulli, posizionati in prossimità dell’albero e collegati ai suoi led dalla ditta Hera Luce Srl, incaricata dal Comune di Trieste inoltre degli allestimenti di Natale su tutto il territorio.

Da dieci anni gli alberi del comune di Trieste sono tutti decorati con palline di plastica rosse . Uguali in ogni contesto –  ha dichiarato Graziella Lodetti a GreenMe – Quest’anno abbiamo pensato che fosse particolarmente importante creare qualcosa in cui la gente potesse davvero riconoscersi e fare comunità.. Così La nostra associazione FUORIORARIO ha chiesto e ottenuto l’affido di uno degli alberi più in vista della città Vecchia che abbiamo deciso di decorare interamente attraverso il principio del riciclo creativo e dell’autosufficienza energetica coinvolgendo in questo anche le realtà del sociale del quartiere. Trasformare i limiti in opportunità , guardare oltre le apparenze, valorizzare le differenze e la diversità è quello che noi, che lavoriamo nel sociale, facciamo tutti i giorni. In questa idea abbiamo trovato l’appoggio dell’assessore alle politiche sociali Carlo Grilli e della Giunta del Comune di Trieste che hanno sostenuto l’iniziativa e sono stati i primi a pedalare insieme a noi

L’iniziativa, che vuole far riflette sulle tematiche ambiente, salute ed inclusione sociale,  sembra riscuotere già tanto successo tra i triestini ed i turisti. In moltissimi hanno in questi giorni atteso in fila, rispettosi della distanza e delle altre norme Anti COVID, di poter pedalare per illuminare l’abete natalizio e simbolicamente la città di Trieste.

L’impianto di produzione dell’energia è completamente home made, anche per che “se pol”,  che la sostenibilità è una scelta possibile, facile e crea nelle comunità partecipazione e collaborazione. Intorno a questa cosa del Natale si è creata nel quartiere un’ecosistema collaborativo prezioso per la crescita e l’inclusione delle persone fragili

Il progetto, inaugurato il giorno 15 dicembre, sarà disponibile per tutto il periodo natalizio. Sarà infatti possibile pedalare ogni giorno, indicativamente dalle 17.00 alle 20.00, fino all’epifania. Proprio il 6 gennaio, le decorazioni realizzate dai cittadini verranno messe all’asta perché: “ognuna di esse è una storia di vita che merita di essere raccontata…e guai a chi li chiama lavoretti!” conclude la portavoce di Fuoriorario.

Fonte: Comune di Trieste /Fuororario TS

Ti consigliamo inoltre:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook