Le foto più belle ed emozionanti del 2021 che ci invitano a non perdere la speranza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dalle vittorie sportive ai salvataggi di animali: tutte le foto più belle del 2021 selezionate dalla redazione di greenMe

Dalle vittorie sportive agli emozionanti salvataggi di animali: tutte le foto più belle del 2021 selezionate dalla redazione di greenMe

È iniziato il countdown per il 2022. Stiamo per salutare un anno particolarmente intenso, in cui non sono mancati momenti drammatici e i disastri ambientali provocati dalla crisi climatica. Ma tra tanti drammi e catastrofi abbiamo assistito a notizie positive e cariche di emozioni: vittorie sportive, salvataggi di animali, grandi gesti di solidarietà e molto altro ancora.

Per ripercorrere l’anno che si sta per concludere e iniziare il 2022 con un po’ di sano ottimismo (di cui abbiamo tanto bisogno in questo periodo), abbiamo selezionato le foto più belle e commoventi che ci ricordano che possiamo, anzi dobbiamo, continuare a sperare in un mondo migliore. Nonostante tutto.

Leggi anche: Il grido (inascoltato) di Madre Natura: le foto più potenti del 2021 secondo greenMe

Tripletta storica alle Paralimpiadi 

paralimpiadi 100 metri femminili oro argento bronzo

@Comitato Italiano Paralimpico

Il 2021 è stato indubbiamente un anno d’oro per lo sport italiano. Tra le vittorie più emozionanti e memorabili di quest’anno non possiamo non citare quella messa a segno dalle tre campionesse italiane nei 100 metri femminili alle Paralimpiadi. A vincere le tre medaglie Ambra Sabatini, 19 anni, che si è aggiudicata l’oro e ha battuto il record del mondo (con 14”11), Martina Carioni (campionessa olimpica di Londra e Rio), che ha ottenuto un argento e Monica Contrafatto che ha portato a casa un bronzo.

Nonostante la pioggia, le tre atlete non si sono fatte scoraggiare e la loro esultanza e i loro sorrisi contagiosi sono rimasti impressi nei nostri cuori. Adrenalina pura!

Il commovente abbraccio di Patrick Zaki e la sorella 

Una delle notizie più attese e emozionanti dell’anno che sta per concludersi è la liberazione di Patrick Zaki, lo studente egiziano rimasto in un carcere in Egitto per 22 lunghissimi mesi. Il giovane, iscritto all’Università di Bologna, era stato arrestato il 7 febbraio del 2020 al Cairo in seguito alla pubblicazione di alcuni post sul suo profilo Facebook, che la magistratura egiziana aveva considerato come “incitamento alla protesta” e “istigazione a crimini terroristici”. 

Agli inizi dicembre Patrick finalmente è stato rimesso in libertà, anche se le accuse contro di lui non sono ancora cadute. La bellissima foto che lo ritrae felice e abbracciato con la sorella Marise ha fatto il giro del mondo, rallegrando tutti coloro che avevano sperato in un lieto fine per il ragazzo. Per lui, però, non è ancora finita.

Elefanti salvati da un circo assaporano la libertà

Tra le foto più significative del 2021 troviamo quella che ritrae alcuni elefanti asiatici mentre iniziano la loro nuova vita in libertà nel santuario White Oak Conservation della Florida. Dopo anni trascorsi in un triste circo (ormai chiuso definitivamente) dove erano costretti a esibirsi fino allo sfinimento, i 35 pachidermi hanno potuto vedere per la prima volta alberi e praterie. 

Difficile trattenere le lacrime guardando la foto in cui vengono mostrati finalmente liberi e spensierati!

L’abbraccio d’oro dei campioni 

Sfogliando i ricordi belli del 2021, come dimenticare l’emozionante e adrenalinico abbraccio dei due campioni Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi alle Olimpiadi di Tokyo. I due atleti, amici nella vita, hanno conquistato due medaglie d’oro nel giro di pochi minuti. Dopo la vittoria nel salto in alto, Tamberi è subito corso ad abbracciare il compagno Marcell Jacobs, che era appena diventato l’uomo più veloce nel mondo, trionfando nei 100 metri. 

Quel meraviglioso abbraccio delle due leggende azzurre, avvolte nella bandiera italiana, è arrivato dritto al cuore di tutti gli italiani. Da brividi! 

Leggi anche: È oro anche nella staffetta 4×100! Siamo ufficialmente i campioni della velocità di Tokyo 2020

L’eroico salvataggio dell’orca rimasta spiaggiata 

orca incagliata

@neilson_tara

La scorsa estate un’orca, rimasta spiaggiata per diverse ore tra le rocce di un’isola dell’Alska, ha rischiato di morire. Ma, per fortuna, a salvarla sono giunti alcuni angeli: i marinai volontari e funzionari della fauna selvatica dell’Alaska che si sono mobilitati per tenerla in vita, gettando su di lei secchiate d’acqua in modo da non farla disidratare, come mostra la meravigliosa foto diventata virale sui social. Grazie alla loro mobilitazione, l’animale è riuscito a sopravvivere e a tornare in mare aperto.

Una splendida notizia che ci fa ancora sperare nel genere umano!

Una foto che cambia una vita (anzi due)

foto siria

@Mehmet Aslan/Siena International Photo Awards 2021

Può una foto cambiare la vita di qualcuno? La risposta è sì, talvolta in meglio. Ed è quanto è accaduto ai due protagonisti dello scatto “Hardship of life” (Difficoltà della vita), che ha fatto il giro del mondo dopo aver vinto il Siena International Photo Awards 2021. La foto, scattata in Siria, dal fotografo turco Mehmet Aslan ritrae un bambino nato senza braccia né gambe che viene sollevato in alto dal suo papà, mutilato di una gamba a causa di un a bomba. Loro sono Munzir e il piccolo Mustafa, di soli 5 anni, ripresi nell’atto in cui un genitore dimostra tutto l’amore che può.

 Mustafa ha bisogno di speciali protesi elettroniche per avere una vita più dignitosa. Per aiutarlo e sostenere la sua famiglia il Siena Awards ha quindi deciso di lanciare su GoFundMe la raccolta fondi Can a Photo Make a Difference? che nel giro di due mesi ha già raggiunto oltre 90mila euro, grazie a centinaia di donatori. Una vicenda che scalda il cuore e dimostra che una foto può davvero fare più di mille parole!

Qual è la foto del 2021 che vi è rimasta più impressa? 

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti potrebbero interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook