“Aiutatemi a trovare Miriam!” L’appello su Twitter del rugbista Andrea Lo Cicero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'ex campione della nazionale rugby usa Twitter per lanciare un appello e ritrovare quella bambina che fece nascere 26 anni fa

Sta per finire investito, la mamma lo salva

L’ex campione della nazionale rugby usa Twitter per lanciare un appello e ritrovare quella bambina che fece nascere 26 anni fa, quando era un volontario della Croce Rossa

L’ex rugbista e conduttore televisivo Andrea Lo Cicero ha affidato ad un post su Twitter un accorato appello per ritrovare la piccola Miriam. 26 anni fa, lo sportivo era appena diciannovenne e prestava servizio come volontario sulle ambulanze di turno a Catania. Capitò una notte che l’unità di emergenza ricevesse una telefonata da parte di una donna in procinto di partorire: Andrea e la sua collega dell’epoca, Milena, soccorsero la donna e l’aiutarono a partorire in casa, per evitare di farla partorire sull’ambulanza in corsa verso l’ospedale.

Per il rugbista quella fu un’emozione indescrivibile e unica, che conserva ancora oggi nel cuore – così come conserva uno scatto in cui stringe fra le braccia la piccola Miriam, nata prematura, che non ha mai dimenticato e che avrebbe piacere a rincontrare. Campione della nazionale italiana di rugby a 15 per ben tredici stagioni dal 2000 al 2013, il Barone (soprannominato così per l’origine nobiliare della sua famiglia) ha condiviso la foto di quella notte nella speranza che qualcuno possa fornirgli un aiuto per ritrovare Miriam, che oggi dovrebbe avere 26 anni – o che sia addirittura lei stessa a rispondere al suo appello e a farsi viva attraverso i social.

Spero che un giorno io possa incontrare Miriam – si legge nel tweet di Lo Cicero. – Sperando che la condivisione social mi possa aiutare Vi racconto una delle esperienze più belle, toccanti, emozionanti della mia vita, da volontario della @crocerossasicilia. Avevo 19 anni durante un servizio in ambulanza. Era il 1995, Catania, inizio primavera, Ospedale Santo Bambino. Questi dati non lo leverò mai dalla mia mente.

Speriamo davvero che Andrea e Miriam possano tornare ad incontrarsi e, magari, aggiungere una nuova foto insieme all’album dei loro ricordi. 

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Twitter

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook