Questo fotografo ha passato la vita a cercare lettere sulle ali delle farfalle e il suo alfabeto è la cosa più bella che vedrai oggi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sapevi che esiste un meraviglioso alfabeto fatto con lettere che si trovano nelle ali delle farfalle? "L'alfabeto della farfalla" è stato realizzato dal fotografo naturalista norvegese Kjell Bloch Sandved ed è il frutto di 15 anni di ricerca e immersioni nelle foreste di tutto il mondo.

Ogni giorno la natura ci dona la sua infinita bellezza, ma in quanti ci fermiamo ad apprezzarla fino ai minimi dettagli? Gli occhi del fotografo naturalista e ricercatore norvegese Kjell Bloch Sandved ci invitano a fermarci e lasciarci stupire dell’immensità della vita, osservando con attenzione persino le cellule microscopiche dell’ala di una farfalla.

Il suo lavoro presso lo Smithsonian Institution l’ha portato in giro per il mondo. Dai ghiacciai, ai deserti, attraversando anche le foreste fluviali, le sue lenti hanno catturato diverse forme di vita, ma ce n’era una che lo affascinava e lo attraeva completamente: il delicato mondo delle farfalle. La sua passione per questi meravigliosi esseri ci ha donato un alfabeto davvero speciale fatto con lettere trovate nelle loro ali.

L’alfabeto delle farfalle

Kjell Sandved

©Smithsonian Institution Archives

Tutto ebbe inizio nella primavera del 1960, mentre Sandved era allo Smithsonian Institution, a Washington negli Stati Uniti, raccogliendo materiale per la sua enciclopedia di storia naturale. Quando aprì una scatola di sigari piena di farfalle trovò una bella lettera “F” nell’ala di un esemplare. Aveva trovato la prima lettera.

Ho guardato al microscopio questo disegno in miniatura in tenue pastello e argento scintillante e sono rimasto meravigliato. Nemmeno un calligrafo avrebbe potuto migliorarne la bellezza. Avevo preso una decisione. Dovevo andare alla ricerca dell’intero alfabeto”, raccontò.

Per 15 anni collezionò foto delle ali di farfalle e falene. Con centinaia di lettere e numeri tra cui scegliere, Kjell nel 1975 aveva completato il suo straordinario “Alfabeto delle farfalle”, con i numeri dall’1 al 9 inclusi. Dopodiché non si fermò, continuò a trovare disegni, lettere e numeri negli alberi, nelle orchidee, negli scarafaggi, negli uccelli e nei fiori. Ben presto creò anche l’”Alfabeto della natura”.

Niente è più importante che insegnare ai bambini che la natura non è qualcosa che dovrebbe essere calpestata, sradicata o ripulita per edifici di cemento”, disse in un’intervista nel 1999.

Dietro ogni lettera e numero c’è una storia di amore, rispetto e dedizione per la natura. E anche se Kjell Bloch Sandved è morto nel dicembre del 2015 all’età di 93, è ancora possibile ordinare attraverso il suo sito dei poster con parole di farfalle personalizzate o uno dei suoi libri.

Kjell ci ha donato dei meravigliosi scatti della natura insegnandoci anche ad apprezzare la bellezza dei piccoli dettagli. Ecco l’alfabeto delle farfalle:

Butterfly Alphabet

©KjellSandved

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Butterfly Alphabet

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook