Hp ritira batterie del notebook per rischio esplosione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Prodotto ritirato. La nota azienda informatica HP ha annunciato il ritiro di alcune batterie per notebook per rischio di esplosioni ingenti, che potrebbero scatenare addirittura un incendio causando danni a clienti e abitazioni.

HP ha reso noto che per la sicurezza dei propri utenti, le batterie in questione che contengono celle prodotte da Panasonic, sono adesso sottoposte a un safety recall.

Il ritiro è stato attivato a livello mondiale e riguarda alcune batterie fornite con i portatili HP, Compaq, HP ProBook, HP ENVY, Compaq Presario e HP Pavillion, commercializzati in tutto il mondo da marzo 2013 e agosto 2015.

LEGGI anche: IKEA SOTTO ACCUSA: DAI GIOCATTOLI AGLI ELETTRODOMESTICI TROPPI PRODOTTI PERICOLOSI RITIRATI

L’HP precisa che non tutte le batterie fornite in dotazione con questi portatili indicati sono difettose, ma nel dubbio l’azienda suggerisce di utilizzare il proprio pc con l’alimentazione esterna. Per scoprire se la propria batteria è a rischio incendio vi è un tool chiamato HP Battery Program Validation Utility che, una volta avviato sul proprio prodotto, dice dopo pochi secondi se dovete o meno rimandare la batteria indietro.

hp

Se è uno dei prodotti interessati al ritiro l’azienda fornirà una batteria sostitutiva a costo zero e un contenitore adatto allo smaltimento di quella difettosa.

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook