Fujitsu P22W-5: arriva il monitor con il pulsante “Eco”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È il primo di una lunga serie. Quella dei monitor talmente “Eco” da guadagnarsi il marchio di qualità “TCO Displays 5.0“, la severa certificazione IT rilasciata da TCO Development. Dopo aver battuto tutti sul tempo con il PC a zero-watt, Fujitsu Siemens torna a primeggiare in fatto di compatibilità ambientale ed efficienza energetica presentando sul mercato P22W-5 Eco con tecnologia IPS.

Il monitor lanciato dal produttore giapponese, infatti, non solo integra la tecnologia che permette di azzerare i consumi in modalità standby, ma è dotato di uno speciale pulsante ECO con la quale diventa possibile passare da un funzionamento in modalità “consumi ridotti” all’alta risoluzione, e viceversa, con un semplice gesto che, in termini di energia, si traduce in un risparmio del 50%.

Inoltre un sensore e un dispositivo di controllo automatico della luminosità consentono di regolare automaticamente la luminosità del display a seconda delle condizioni ambientali, riducendo così i consumi energetici fino a un massimo del 30%.

La tecnologia IPS dei pannelli LCD garantisce una luminosità uniforme e colori brillanti con un angolo di visuale ultra-wide. In termini di prestazioni e condizioni di lavoro poi, il nuovo monitor offre anche la completa regolazione in altezza dello schermo per una perfetta ergonomia della postazione di lavoro.

Tutte caratteristiche che hanno permesso di ricevere il marchio “TCO Displays 5.0”, la nuova certificazione TCO lanciata il 22 aprile e arrivata alla quinta generazione. Gli standard TCO, infatti, sono attualmente i più rigidi in materia di progettazione rispettosa dell’ambiente e per ricevere il prestigioso riconoscimento è necessario sottostare a severi requisiti in termini di eco-compatibilità, di prestazioni e di semplicità di utilizzo.

Simona Falasca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook