Casio_ProjectorAvete mai pensato a quanto sia inquinante e poco salutare il vostro proiettore? Casio, sulla base della polita di "Clear and Green"che sta portando avanti a favore di una maggiore attenzione riguardo l'impatto ambientale dei suoi prodotti, ha recentemente annunciato la nascita del primo proiettore al mondo ad alta luminosità senza mercurio.

I proiettori presenti attualmente sul mercato con oltre 2.000 ANSI lumen (l'unità di misura del flusso luminoso) sono dotati di lampade con sostanze nocive ad alta pressione, tra cui appunto, il mercurio che, come sappiamo, è molto tossico e può avere gravi effetti sull'ambiente oltre che sulla salute, in particolare sul sistema nervoso, cardiovascolare, immunitario e sull'apparato riproduttivo.

Il nuovo gioiello della Casio, chiamato "Green Slim Projector" sfrutta invece come sorgente luminosa, un ibrido tra laser & LED in grado di combinare i colori rosso (originato da un LED rosso), blu (originato da un laser blu) e verde (ottenuto convertendo con il fosforo il laser blu).

Ma quanto sono davvero efficienti e che prestazioni hanno questa nuova generazione di proiettori?
La sorgente è in grado di raggiungere luminosità superiori ai 2.000 ANSI lumen in piena sicurezza, impiegando un dispositivo al fosforo per modificare lunghezza d'onda e fase della luce laser blu attraverso un sistema DLP, una tecnologia, di proprietà della Texas Instruments, che sfrutta un semiconduttore ottico in grado di manipolare la luce digitale.

Un microchip ricoperto di milioni di specchi che si muovono indipendentemente l'uno dall'altro è inoltre in grado di rappresentare al meglio ciascun pixel dell'immagine. Il risultato? Una qualità di visione superiore alla tecnologia LCD ed un alto rapporto di contrasto, oltre ad una riproduzione cromatica migliorata per presentazioni ad alto impatto visivo. La gamma di prodotti prevede anche i modelli WXGA in grado di garantire una risoluzione di 1280 x 800.

Come lo stesso nome suggerisce il Green Slim Projector ha uno spessore molto piccolo (solo 43 mm!) ed un peso di 2,3 kg in formato A4.

Se siete poi dei tipi poco pazienti, niente paura! Il nostro eco-proiettore si avvierà in solo 8 secondi (contro il minuto / minuto e mezzo degli altri proiettori di questa fascia), mentre per spegnersi basterà aspettare un secondo. Cambiare la lampadina diventerà poi una pratica davvero poco frequente, la durata di vita della sorgente luminosa, infatti, è di circa 20.000 ore!
Ovviamente, per chi non rinuncia a nessuna comodità, è possibile scegliere i modelli dotati di porta USB per presentazioni senza PC computer e con connessione wireless di tipo Wi-Fi per una comunicazione senza fili.

Alberto Maria Vedova

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram