Più videogiochi, meno social network: come migliorare il rendimento scolastico dei ragazzi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli studenti che usano i social come Facebook ogni giorno hanno più probabilità di rimanere indietro in matematica, letteratura e scienze. È quanto rivela una ricerca condotta su oltre 12mila ragazzi asutraliani di 15 anni dal Professor Alberto Posso, della RMIT University.

Studiando i risultati dei test del programma riconosciuto a livello mondiale per la valutazione internazionale degli studenti, e raccogliendo dati sulle attività online degli studenti, si è scoperto anche che, invece, i videogiochi potrebbero aiutare gli studenti ad applicare e affinare le abilità apprese a scuola.

“Gli studenti che giocano online quasi ogni giorno segnano 15 punti sopra la media in matematica e 17 punti nel campo della scienza. Quando si gioca i giochi online si sta ragionando su come passare al livello successivo. Questo comporta l’uso di alcune delle conoscenze generali e le competenze in matematica, lettura e scienza apprese durante il giorno”, ha detto il Professore.

immagine

Gli adolescenti che usano Facebook hanno totalizzato, al contrario, punteggi peggiori in matematica rispetto agli studenti che non usano i social:

“Gli studenti che sono regolarmente sui social media perdono tempo che potrebbe essere speso nello studio – aggiunge Posso – ma può anche indicare che si rivolgono a Internet per socializzare”.

La ricerca, che è stata pubblicata sul Journal of Communication, rivela, secondo il ricercatore, che gli insegnanti dovrebbero iniziare a prendere in considerazione l’uso di video giochi didattici per migliorare l’apprendimento e il profitto, cercando anche la giusta integrazione dell’uso di Facebook nelle loro classi. Così potranno davvero aiutare gli studenti.

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook