Avete un account Twitter? Cambiate password! Ecco come fare e perché

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete un account Twitter? Dovete cambiare la vostra password. Un bug, un errore, ha reso visibili tutte le password in un sistema interno all’azienda. La società ha risolto il problema ma è meglio cambiare parola chiave.

Lo suggerisce Twitter stesso, che ha spiegato l’accaduto sul proprio blog: quando impostiamo la password per l’account Twitter, viene utilizzata una tecnologia che la maschera in modo che nessuno in azienda possa vederla. Si tratta di un processo chiamato hashing che utilizza una funzione nota come bcrypt, in grado di sostituire la password effettiva con un insieme casuale di numeri e lettere, memorizzati nel sistema di Twitter.

“Ciò consente ai nostri sistemi di convalidare le credenziali dell’account senza rivelare la password” spiega Twitter.

È stato però scoperto un bug che memorizzava le password rendendole visibili. La piattaforma ha risolto il problema e sta cercando soluzioni per evitare che possa ripetersi.

Abbiamo corretto il bug e la nostra indagine non mostra alcuna indicazione di violazione o uso improprio da parte di nessuno” precisa Twitter che invita però a cambiare la password per maggiore sicurezza. “Ti chiediamo di prendere in considerazione la possibilità di modificare la password per tutti i servizi in cui l’hai utilizzata. Puoi cambiare la tua password di Twitter in qualsiasi momento visitando la pagina delle impostazioni della password”.

Come rendere più sicuro il proprio account e modificare la password

Ecco i passaggi suggeriti da Twitter per proteggere l’ccount:

  1. Cambia la tua password su Twitter e su qualsiasi altro servizio in cui potresti aver usato la stessa password.
  2. Utilizza una password complessa non usata su altri siti web.
  3. Utilizza un gestore di password per assicurarti di utilizzare password forti e uniche ovunque.
  4. Abilita la verifica dell’accesso. È questa l’azione singola migliore che si può compiere per aumentare la sicurezza dell’account.

Come abilitare la verifica dell’accesso

La verifica dell’accesso è un livello di sicurezza in più dell’account Twitter. Di fatto, per effettuare l’accesso, non dovremo inserire solo la password ma anche un codice che sarà di volta in volta inviato al telefono. In questo modo, dopo aver abilitato questa funzione, per accederesarà necessario inserire sia la password che il codice. Diamo per scontato che per configurare la verifica dell’accesso, occorre associare un numero di telefono al proprio account Twitter.

Per questo, prima di abilitare la verifica dell’accesso occorre confermare sia l’indirizzo email che il numero di telefono.

Per impostare la verifica dell’accesso su twitter.com:

  • Nel menu in alto, clicca sull’icona del tuo profilo e poi su Impostazioni e privacy.
  • Clicca sulleimpostazioni dell’Account e poi su Configura la verifica dell’accesso e su Inizia.
  • Inserisci la tua password e clicca su Verifica.
  • Per aggiungere il tuo numero di telefono, clicca su Invia codice. Inserisci il codice di verifica inviato al tuo dispositivo, quindi clicca su Invia.
  • Clicca su Ottieni codice di backup per visualizzare un codice generato da Twitter.

Un po’ di sicurezza in più non guasta mai.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook