A Expo 2015 anche Firefox, il browser creato dall’organizzazione non-profit Mozilla, vuol fare la sua parte in fatto di tematiche ambientali e attiva tre componenti aggiuntivi (i cosiddetti add-on) e dei temi per la personalizzazione del browser. Tutto consentirà agli utenti di preservare nel loro piccolo la natura, anche se non è tutt’oro quel che luccica. 

Tra le proposte di Firefox, ci ritroviamo il già noto Ecosia, il motore di ricerca verde, Ecolink, per contribuire a un programma di riforestazione con i proprio acquisti online, e Tab for a cause, per contribuire a una causa semplicemente tramite la navigazione.

1) ECOSIA - Si tratta di un motore di ricerca “verde” che dona parte dei propri ricavi in favore di un programma di riforestazione in Brasile. Se scaricate questo componente aggiuntivo, lo aggiungete come motore di ricerca a Firefox e potrete lasciare il vostro contributo in favore dell’ambiente selezionandolo per le ricerche. Durante la ricerca, Ecosia mostra un contatore di alberi personale, tutti quelli che si è contribuito a piantare con i propri click. Ad oggi, Ecosia ha raggiunto già la quota di 2.670.292 alberi piantati, con un ritmo di un albero piantato ogni 16 secondi.

ecosia

Ma di che tipo di ricerche si parla? Il meccanismo di introiti che consente di salvare porzioni e porzioni di foresta già non ci aveva convinto molto a suo tempo, perché scatta in realtà solo se il nostro click va sui link sponsorizzati, non quando effettuiamo una semplice ricerca. Inoltre, i server usati dal motore di ricerca sono "alimentati a energia verde", ma ci chiediamo in che misura se non sono i server di Ecosia a fare le ricerche, ma quelli di Bing e Yahoo. E come sono alimentati, allora, i server di questi due colossi?

2) ECOLINK - È un’estensione che consente di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente con i propri acquisti online. Se la si installa, veniamo avvertiti ogni volta che c’è l’opportunità di piantare un albero tramite uno dei negozi online degli oltre 10mila siti partner. Per ogni acquisto online tramite un EcoLink è possibile effettuare una donazione, senza costi aggiuntivi, in favore di un programma di riforestazione in Burkina Faso. La quota corrisponde solitamente tra il 2% e il 10% della spesa e ogni dollaro donato consente di piantare un albero.

ecolink

3) TAB FOR A CAUSE - Scaricando questo componente aggiuntivo si contribuisce alla raccolta di fondi per una causa a nostra scelta. Aprendo una nuova tab si viene collegati alla pagina “Tab for a cause” da cui si può navigare nel web e accedere ai social network, accumulando in questo modo fondi da devolvere per la finalità umanitaria o ecologica che più ci sta a cuore.

tabforacause

4) Temi per personalizzare il browser – Se ancora non vi basta, Firefox mette anche a disposizione dei temi a sfondo ecosostenibile. Tra questi, il tema Eco-Friendly dà un tocco di “green” alla navigazione attraverso un’immagine naturale, un news feed di notizie a tema ambientale, l’accesso diretto ai principali siti sull’ambiente e link diretti a siti sulla riforestazione e di eco-shopping. Con Foto di natura, invece, si può scegliere tra una selezione di quindici immagini di paesaggi naturali.

temaecofriendly firefox

Germana Carillo

LEGGI anche:

Ecosia, il primo motore di ricerca ecologico. tutto vero?

Ecosia, naviga verde e salva l'Amazzonia

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog