Per una vacanza…al verde, arrivano gli ecoPOI di Garmin

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Volete fare una vacanza “green” ma non avet ancora deciso dove andare? Lasciate che sia il vostro navigatore a suggerirvelo, ma prima scaricate gli ecoPOI, forniti da Garmin, nota azienda produttrice di navigatori satellitari. Collegandosi al sito www.garmin.it è possibile scaricare gratuitamente dall’apposita sezione “Altri download” una serie di POIGPS (punti di interesse per navigatori satellitari) di Legambiente, che comprendono oltre 300 strutture ricettive, tra cui hotel, camping, agriturismo, ostelli per la gioventù, residence, B&B.

Inoltre il navigatore sarà in grado di segnalare le zone costiere, le aree interne, le città d’arte e i parchi naturali che hanno ricevuto da Legambiente l’etichetta ecologica “Ecolabel: luoghi consigliati e premiati per aver realizzato misure concrete di riduzione dell’impatto delle proprie attività sull’ambiente e per la promozione del territorio circostante.

A ciò va aggiunta anche Guida Blu di Legambiente, una raccolta che comprende grotte marine, laghi, siti di straordinaria importanza storico-culturale, naturalistica e paesaggistica. Quest’ultima, inserita nel navigatore Garmin, contiene le indicazioni necessarie per raggiungere le località premiate dalle “Cinque Vele“, le 300 spiagge più belle e le oltre 280 località costiere più pulite, selezionate dopo un’accurata selezione effettuata in base a qualità delle acque di balneazione e delle strutture ricettive, ma anche sull’enogastronomia tipica e sull’interesse storico-artistico e culturale che il luogo riveste. Una raccolta che include grotte marine, laghi, siti di straordinaria importanza storico-culturale, naturalistica e paesaggistica.

E se amate andare alla scoperta di luoghi meno conosciuti ma non per questo meno affascinanti? Garmin ne ha per tutti. Tra gli ecoPOI vi sono infatti suggerimenti riguardanti 150 piccoli borghi italiani, con meno di 5 mila abitanti, scelti per le bellezze paesaggistiche, per lo stile di vita genuino e di conseguenza una cucina di qualità. Resta solo da scegliere dove passare le vacanze!

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook